Utente 498XXX
salve gentile dottore.
Le scrivo perchè giorni fa, esattamente il 22 maggio sono stato operato di varicocele iv grado ed idrocele al testicolo sx.
adesso la ferità è in fase di cicatrizzazione (punti riassorbibili)però, ad un mese di distanza, quando effettuo masturbazione, avverto un dolore in prossimità dell'inguine e della base dell'asta del pene in prossimità della ferità, non sulla ferità stessa, un pò gonfia, come se tirasse.
quanto tempo potrebbe passare per la scomparsa totale di ogni tipo di dolore? siamo al 14 giugno.
grazie.
ps. le ho scritto ciò perchè ho paura che in un rapporto completo io possa avvertire dolori, mi sento un pò inabile.

inoltre, un dolore alla schiena in prossimità del punto dell'anestesia spinale è normale a distanza di giorni? dolore non fisso, solo se si tocca il punto o se ci si "stiracchia".

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una volta cicatrizzata la ferita,non dovrebbe avere alcun fastidio.Va da se che,nei rapporti,vada usata una cautela minima.Il risentimento alla colonna vertebrale scemerà.Quanto ai tempi,non sono esportabili per tutti i casi ma,ormai,siamo alla fine.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it