Utente 499XXX
Ho 20 anni, e ieri è stata la seconda volta che ho fatto sesso con la mia ragazza. Ad un certo punto nel sistemarlo, ha tirato un po troppo la pelle e è iniziato ad uscirmi sangue dal frenulo, quindi si è rotto fuori ma non durante la penetrazione. Presumo che leggendo i vari sintomi su internet non soffro assolutamente di frenulo corto, ne di fastidi quando penetro ne di glande in trazione verso il basso... nulla. La lacerazione del frenulo è stata provocata da un suo gesto un po "meno delicato?" O doveva comunque rompersi? Cosa posso fare? Perché è comunque successo dopo un po che stavamo compiendo l'atto... e ora leggendo varie cose su internet devo ammettere che mi sta salendo un po d'ansia... qualcuno può aiutarmi?

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

che la plica mucosa che costituisce il frenulo possa andare incontro a piccole lacerazioni, lesioni od anche rotture totali con sanguinamenti più o meno cospicui è fenomeno abbastanza frequente in occasione dei primi rapporti sessuali.
Consiglierei di farsi visitare da uno specialista andrologo o urologo per valutare se non possa essere il caso di procedere ad un semplice intervento di frenuloplastica
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org