Utente 495XXX
Buonasera a tutti
Come potete vedere sono molto giovane e più volte ho fatto domande sui miei testicoli a volte doloranti a volte meno ma tutto si e andato a concludere con una visita e con un esito disturbi della crescita e fine ho fatto più esami palpitazione da parte di dottore esami del sangue un eccodopler e tutto normale ora pero sono a fare degli stage e sono lontano da casa ma... I miei testicoli fanno i capricci non sento dolore o molto molto raramente dei disturbi neanche sui testicoli ma nel l'inguine o anche se poco hai testicoli ma c'è un ma il mio testicolo sinistro e più in basso del destro ed e in una posizione per lo più orizzontale... Cosa puo essere avevo pensato ad una torsione ma non ho forti dolori anzi per lo più non ho dolori quindi l ho esclusa ho pensato ad una vericocele ma non dicono che possa far posizionare il testicolo in orizzontale cosa può essere ? E abbastanza urgente perché se e qualcosa di grave devo fare 12 ore di aereo quindi vorrei sapere prima possibile cose ho già fatto un auto palpitazione e non trovo nobuli tutti e due i testicoli sono lisci non gonfi stessa consistenza ho anche palpato la palle che sta dietro i testicoli ed e molle come sempre ma sul sinistro quello che sta in orizzontale ha come piccolissime palline al suo interno che pero non sempre ci sono aiuto prenetto che come torno vado immediatamente dal urologo anche se passa ma c'è unrenza ti tornare subito o posso aspettare ancora un mese che finisco lo stage perche mi dispiacerebbe aver speso soldi per venire ed andarmene subito ma per la salute passa tutto in secondo piano grazie e spero che mi rispindiate al più presto permetto che il testicoli sinistro si mette in questa posizione anomale generalmente verso pomeriggio sera o comunque quando e caldo se invece sto per circa 1 ora dentro un abitazione con condizionatore dove la temperatura da 29/30 gradi arriva a 25 il testicolo si posiziona correttamente e resta in posizione corretta se invece sto sui 30 gradi ritorna in orizzontale e per farlo tornare verticale ho visto che più velocemte basta che immergere lo scroto in acqua fredda ma e un po difficile durante la giornata per me immergerlo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come già dettole, un po’ a ripetizione, nei suoi precedenti post, qui inviati, vista la sua "giovanissima" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com