Utente 302XXX
Salve, da qualche tempo (inizialmente quasi trascurabile) ho come una vena/cordoncino che in fase erettile e post erettile, si evidenzia nella parte anteriore sx e superiore dell'asta del pene (delle dimensioni di un cecio). Questo mi capita anche alla mattina quando mi sveglio dopo le "classiche" erezioni notturne.
Fino ad ora non mi sono particolarmente preoccupato ma il fenomeno non sembra diminuire anzi, ultimamente sembra stia ingrandendosi questo "cordoncino". Non é nemmeno facile farsi visitare e mettere in evidenza questo fenomeno...visto che normalmente durante la giornata (quando il pane risulta a riposo) quasi non si nota del tutto!
Ho letto qualcosa in internet e qua dentro. Potrebbe essere flebite? Trombo di una vena? Devo preoccuparmi?
Abito in provincia di Milano. Avete specialisti/andrologi da consigliarmi per una visita specialistica in studio?
Grazie.
DV

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,va da se che vada posta una diagnosi differenziale,cosa a noi interdetta,analogamente al consigliare uno specialista,un centro etc...Ne parli con il medico di faniglia per identificare lo specialista a lei più visino.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 302XXX

La ringrazio per la cortese risposta.
All'interno di questo sito c'è la possibilità di avere indicazioni per specialisti in zona Milano e provincia?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...consulti il sito.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it