Utente 528XXX
Gentili dottori sono un ragazzo di 21 anni, circa 8 anni fa quando ero adolescente praticavo un'attività inusuale in bagno, penso per scoprire il mio corpo, cioè quello di chiudere il prepuzio mentre urinavo. Mi ricordo che le prime volte mi feci molto male, poi le volte successive il dolore diminuiva sempre di più. Quest'attività ai tempi la feci per alcuni mesi poi per fortuna smisi completamente.
Il mio timore è che quest'attività abbia fatto danni irreparabili cioè che abbia elasticizzato la pelle del pene rendendola più lunga facendomi perdere anche la sensibilità del frenulo. Io sinceramente mi ricordo che prima di quel periodo che iniziai a fare quest'attività il glande quando il pene era in erezione veniva scoperto tutto e la sensibilità del frenulo era nettamente maggiore di adesso. A breve infatti mi dovrò sottoporre ad un intervento di frenuloplastica perchè ho il frenulo corto, non vorrei che tutto questo sia stato causato da quest'attività che feci in passato. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
caro Utente,escludo che le manovre cui fa riferimento possano avere dato luogo ad un allungamento del prepuzio.Tranquillo.
Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 528XXX

Dottore grazie per la risposta. Le volevo anche chiedere se queste manovre possono aver portato ad una perdita della sensibilità del frenulo. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Assolutamente no.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it