Utente 425XXX
Salve,scrivo in merito al mio compagno che ha 27 anni e non ha nessun sintomo. Un anno fa peró ha deciso di fare una spermiocoltura con ricerca di tutte le infezioni giusto così per un controllo. È emersa solo la presenza di escherichia coli,così ha iniziato una terapia antibiotica, dopo venti giorni ha effettuato una nuova spermiocoltura e di nuovo era positiva così ha fatto un'altra cura ma ogni volta che la ripeteva era sempre positiva. Dopo ben tre cure antibiotiche ha fatto 12 giorni di punture rocefin. Il medico gli ha poi consigliato di effettuare un urinocoltura (che non aveva mai fatto ) e li la presenza di escherichia coli non c'era quindi gli ha detto di smetterla con le cure antibiotiche e di lasciarci stare quindi poi non ha più fatto dopo il rocefin la spermiocoltura. Vorrei un vostro parere,secondo voi è il caso di rifare la spermiocoltura? Noi avremmo intenzione di cercare una gravidanza e leggo in internet che se c'è questo batterio è completamente impossibile. Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,mi sembra di capire che il suo compagno non sia stato mai visitato,non riferisca sintomatologia clinica ed abbia seguito terapie antibiotiche per un mese...senza avere eseguito uno spermiogramma.Non credo che possa essere il web a chiarire.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it