Utente 389XXX
Salve,
da 7 mesi prendo finasteride 1 mg ogni giorno per un problema dermatologico.
Purtroppo in questi mesi ho assistito ad un aumento del peso (sono ingrassato di circa 10 kg) che io attribuisco al farmaco perché il mio peso è sempre rimasto lo stesso quando non lo prendevo.

È possibile che il farmaco mi abbia fatto ingrassare?

Il testosterone che non viene convertito in dht dovrebbe essere convertito in estrogeni, questa potrebbe essere la causa?

Aggiungo che controllo la tiroide ogni 2 anni e i valori risultano a norma.

Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

prima di dare ulteriori colpe alla Finasteride controlli bene il suo stile di vita; quello da lei indicato non è un effetto collaterale, tra i tanti lamentati, frequentemente sollevato.

Chieda ulteriori informazioni al suo specialista di riferimento e senta se ci sono alternative alla terapia in corso con Finasteride.

Nel frattempo si legga anche questo mio minforma , sempre pubblicato sul nostro sito:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/2452-finasteride-effetti-collaterali-sulla-sessualita-e-sulla-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Gentile dottore,

la ringrazio per la risposta.

Se l'aumento del peso non è da attribuire al farmaco perché dovrei affidarmi a terapie alternative?

Ho letto dal suo articolo che il farmaco aumenterebbe i livelli del testosterone plasmatico del 10%-20%.

È proprio questo effetto che non mi è chiaro,che fine fa questo testosterone,la sua conversione in ormoni estrogeni è rilevante oppure no?

Il dermatologo mi ha avvertito sui possibili effetti collaterali sulla sfera sessuale e mi ha detto che riguarda solo il 3% dei pazienti.

La ringrazio di nuovo

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il testosterone rimane nella sua forma non attiva e così viene eliminato.

I dati suggeriti dal suo dermatologo sono corretti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Alla luce di questo mi chiedo:
è possibile che ci siano dei problemi ormonali preesistenti e che finasteride in questi casi potrebbe peggiorare i sintomi?
(mi scuso se cerco di semplificare un argomento così complesso)

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Difficile, da questa prospettiva, verificare questa sua ipotesi clinica.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 389XXX

Allora non mi tocca che fare delle indagini ormonali.

La ringrazio dottore

Buona serata