Utente 568XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di 22 anni e durante la defecazione noto che perdo (durante e dopo) del liquido biancastro (leggermente trasparente) dal pene. Sembra che quasi sia legato all'uscita delle feci per poi iniziare nuovamente appena finito di defecare.
Di solito una volta finito di defecare sento come se la prostata o altro (sia uscita o ingrossata) e penso sia normale dato che è da anni così.

Durante la giornata bevo in genere una bottiglietta d'acqua per poi bere 1. 5L la sera a ritorno da lavoro.

Noto che in giornata quando vado in bagno ci metto del tempo a iniziare a urinare (oramai la norma per me da anni)

Esami del sangue mi hanno trovato valori nella norma. Devo preoccuparmi? Possibile che invece siano tracce di sperma eccessivo?

Se mi capita eccitazione durante la giornata è normale sentire il bisogno di andare al bagno successivamente per urinare?

Ringrazio anticipatamente per le risposte.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il liquido che osserva è quasi certamente secrezione prostatica (anche detto liquido pre-eiaculatorio), il fatto che ve ne sia in grande quantità potrebbe essere una sua caratteristica personale, oppure la presenza di una irritazione o congestione della ghiandola. Da valutare con maggiore attenzione il fatto che lei stenti ad urinare, evenienza non accettabile a 22 anni. pertanto è aassai consigliabile che lei si sottoponga alla visita diretta di un nostro Collega specialsita in urologia. verosimilmente vi sarà qualche accertamento da effettuare.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 568XXX

La ringrazio per la risposta.
Nello specifico quali esami dovrei richiedere? Esame delle urine?

Il fatto che potrei avere congestione o irritazione risulterebbe da un esame delle urine? È normale alla mia età?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
La congestione prostatica può avvenire a qualsiasi età nell'adulto. L'esame delle urine è scarsamente suggestivo, più utile può essere la coltura del liquido seminale (spermiocoltura). In ogni caso gli accertamenti devono essere richiesti in modo mirato dallo specialsita in base agli esiti della indispensabile valutazione diretta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing