Utente 578XXX
Salve, 22 anni e mi è stato diagnosticato un ipogonadismo.

Oltre a intervenire sul lato della fertilità, a livello estetico/fisici quali vantaggi potrei avere?

Mi sono recato dall’endocrinologo/andrologo per il fatto di avere e riuscire a mettere poca massa muscolare nonostante il mio frequentare la palestra.
Il mio essere quasi sempre stanco ecc...
Chiedo adesso, durante questo percorso potrei creare una buona struttura muscolare e una crescita fisica generale con più facilità rispetto a quella che ho avuto fino ad adesso?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma che dice il suo andrologo di riferimento?
Già fatte tutte le valutazioni ormonali del caso?
Fatto un esame del liquido seminale?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 578XXX

Dottore, la ringrazio anticipatamente.
È stata data un’ipotetica diagnosi in base a delle analisi fatte mesi prima ed ovviamente mi è stato chiesto di rifare il tutto con aggiunta di altri esami.
Ho da fare i vari esami specifici settimana prossima, tra cui quello che ha citato.
Ma chiedevo, se alzando i livelli di testosterone con una cura sostituiva, cercando di portare il tutto ad un livello abbastanza alto per la mia età, quindi nulla in eccesso, ma soltanto nella norma, comincerei ad avere meno difficoltà nel creare massa muscolare e tutti i benefici di crescita generale che un ragazzo della mia età dovrebbe avere.

Saluti

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene prima avere a disposizione almeno le valutazioni ormonali del caso e poi sentire sempre in diretta il suo andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com