Utente
Buongiorno

ho 47 anni e sto seguendo una terapia con tadalafil generico 5 mg una volta al giorno a seguito di prescrizione andrologo da cui mi sono recato per problemi di erezione.
L’effetto del tadalafil è stato estremamente positivo già a partire dal 2/3 giorno e poi per le prime due settimane di trattamento con aumentata facilità di erezione e notevolissimi benefici sulla sua durata e mantenimento, non ricordo di avere avuto erezioni così poderose da quanto ero ragazzo.


A partire dalla terza settimana però questo effetto è andato via via scemando ed ora, dopo un mese e mezzo di trattamento, praticamente mi sembra di essere tornato al punto di partenza.
Mi chiedevo se questo andamento del beneficio è in qualche modo normale, non so bene cosa aspettarmi, mi pare strano che nei primi giorni abbia avuto una reazione estremamente positiva e poi più nulla.
Durante il trattamento non ho cambiato né abitudini né stile di vita rispetto a quando ho iniziato la terapia.
C’è una spiegazione?
Mi consigliate di continuare la terapia fino al terzo mese come prescritto oppure semplicemente non sta funzionando ed è meglio interrompere?


grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prosegua la terapia seguendo i tempi ed i modi consigliati dallo specialista.Il tadalafil non crea assuefazione nel tempo,mentre la saluta generale può avere delgi alti e bassi che possono giustificare una risposta minore ad un farmaco,anche valido.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it