Utente 414XXX
Gentilissimi dottori, siccome da tanti anni ho la VES molto elevata e ultimamente mi hanno trovato anche le igM alte mi è stato consigliato un ciclo di antibiotici. Purtroppo ho scoperto solo dopo aver comprato il Rocefin che bisogna farlo con la lidocaina. E io sono terrorizzata all'idea che la lidocaina possa sventuratamente toccare una vena, soprattutto perché sono piena di sintomi neurologici (per es. stanchezza cronica, debolezza muscolare, fascicolazioni, fotofobia, allucinazioni notturne, crisi di assenza slatentizzata da un antidepressivo) e mi è stato detto da una ragazza che tutti questi sintomi (che io già presento) le sono stati scatenati esattamente da una puntura al labbro di lidocaina. Ho tanta paura di peggiorare la mia condizione... Posso decidere di fare il Rocefin senza lidocaina? Non mi importa del dolore...Il medico di base mi aveva proposto il Ciproxin ma è fortemente controindicato in casi di predisposizione all'epilessia e potrebbe peggiorare la miastenia gravis (malattia per la quale sto ancora indagando). Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buon pomeriggio.
Certamente il Rocefin può essere somministrato intramuscolo anche senza l'ausilio di anestetico locale, ma è davvero doloroso. Molto.
Lo potrebbe assumere anche endovena che non da sintomi dolorosi.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI