Utente 284XXX
Salve, da qualche mese ho l'orecchio dx tappato con un leggero ronzio (come se fossi in aereo o sott'acqua), indolore e caratterizzato esclusivamente da questa diminuzione dell'udito! Il mio medico curante pensando fosse un tappo di cerume, ne ha ordinato la rimozione presso un otorino, ma, lo specialista ha appurato l'assenza di tappi. Conseguenzialmente mi ha ordinato 2 visite: IMPEDENZOMETRIA e AUDIOMETRICA. Ho fatto quelle visite ed ecco quanto emerso:
ESAME INPEDENZOMETRICO: timpanogranmi di tipo A a complince ridotta e riflessi assenti;
AUDIOMETRIA: Normoacusia sx e lievissma ipoacusia trasmissiva a dx sulle basse frequenze.

Dopo una settimana di terapia a base di: DELTACORTENE, AEREOSOL PRONTINAL+VISCOFLU, FLOGASINE, sembrava che sia il ronzio che il senso del tappo erano spariti completamente. Ma, dopo 2/3 gg dalla fine della cura, si sono nuovamente ripresentati.
Attendo risposte. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Gianni Gitti

32% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
è possibile che lei sia stato colpito da ciò che si definisce "ipoacusia improvvisa", ovvero un calo dell'udito che si sviluppa nel corso di pochi secondi per motivi che spesso restano ignoti. A tal proposito dia un'occhiata a questa pagina:

http://www.icare-cro.com/ipoacusiaimprovvisa.html

Visto il miglioramento e la successiva ricaduta le consiglio di ripetere l'esame audiometrico e l'esame impedenzometrico per valutare l'evoluzione della situazione. Soltanto in questo modo lo specialista potrà darle un consiglio mirato.

Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Grazie dottore per la sua risposta. Ho già contattato il medico e già domani mi visiterà. Secondo lei, ipotizzando che sia quanto da lei detto, quale potrebbero essere i rimedi, almeno x questo leggero ronzio che in alcuni momenti diminuisce ? Sono molto preoccupato!

[#3] dopo  
Dr. Gianni Gitti

32% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Se si trattasse di ciò che ho ipotizzato non c'è altra cura che l'attesa a questo punto. Ma se ci fosse un nuovo calo uditivo occorrerà una nuova terapia per cercare di recuperare il calo. Per comprendere bene il problema sarà fondamentale aspettare l'esito degli accertamenti.
Mi dispiace non poter essere maggiormente utile.
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#4] dopo  
Utente 284XXX

Grazie dottore, domani andrò a visita e poi le farò sapere la diagnosi. La ringrazio x il consulto.

[#5] dopo  
Utente 284XXX

Dottore, come detto, oggi il medico mi ha rivisitato. Ha ripetuto entrambe le visite, dalle quali è imerso un netto miglioramento dei parametri (lui ha detto che i parametri dell'orecchio dx ora sono gli stessi di quello sx) e che il rumore che sento è frutto di questo perenne muco che ho in gola. A tal fine, mi ha prescritto: OTOVENT GINNASTICA TUBARICA e NALKEFLU BUSTINE x 10 gg. Lei cosa ne pensa ?! Grazie.

[#6] dopo  
Utente 284XXX

Il fatto sta che il ronzio persiste ed è molto fastidioso!

[#7] dopo  
Dr. Gianni Gitti

32% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Direi di attuare la cura consigliata e vedere l'evoluzione.
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it