Utente 483XXX
Salve a tutti..da 1 anno e mezzo soffro di una costante pressione alle orecchie con annesso ovattamento..ho fatto il giro di quasi tutti i dottori..sono andato da tre otorini tra cui uno di Roma..tutti e 3 mi hanno fatto l'esame audiometrico ed è risultato che non c'era alcun tipo di problema..stesso discorso l'esame del timpano tutto ok..un otorino di Roma mi ha detto di fare esercizi per la cervicale ma non stanno dando i frutti sperati..sono andato persino da un ortopedico e mi ha detto di andare da un neurologo..intanto ho fatto una tac delle rocche e mastoidi dove non è stato evidenziato niente..dimenticavo..qualche mese fa ho fatto una tac dei seni paranasali dove fu riscontrata una deviazione del setto nasale con ipertrofia dei turbinati..mi sono fatto operare pensando che potesse essere quella la causa del mio disturbo..Ma niente neanche quella..inoltre nel frattempo..avendo un problema di maloclussione lieve della mandibola,l'ortodonzista mi ha fatto mettere un byte..ma il disturbo persiste e da un anno è sempre peggiorato..

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
12% socialità
AFRAGOLA (NA)
VAIRANO PATENORA (CE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente
E' molto probabile che la sua sintomatologia puo' ricondursi , visto tutti gli esami fatti e quanto viene da lei descritto, ad un’alterazione nel funzionamento della tuba di Eustachio (piccolo condotto che mette in comunicazione la parte posteriore della bocca con l’orecchio medio) che determina un’alterazione della corretta areazione dell’orecchio medio .
Provi a praticare una rinoscopia a fibre ottiche presso uno specialista che abbia chiaro il problema , ed poi esercizi per la funzionalita' tubarica (Otovent ).
Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria