Tessuto denso occupa il seno mascellare di destra

Salve sono un ragazzo di 27 anni è convivo con la sinusite da almeno 8 anni in questi anni ho fatto le cure piu disperate ma nulla ha sortito l'effetto desiderato, adesso ho rifatto una visita dall' otorino dove mi hanno evidenziato anche dei polipi nasali, e in piu mi hanno chiesto di fare una tac massiccio facciale, di seguito i risultati della tac

Lieve scoliosi del setto nasale, con modica ipertrofia della mucosa di rivestimento dei turbinati, piu evidente a sinistra ed a carico dei cornetti inferiori e medi; tessuto denso occupa, obliterando , il seno mascellare di destra, travalica l'ostio e si estende alle celle etmoidali sino al seno frontale omolaterale ipoplastico e che appare anch'esso parzialmente obliterato, normopneumiche le rimanenti cavità pneumiche paranasali

cosa si deduce dalla tac? visto che la visita l'avro fra un paio di settimane

grazie anticipatamente e cordiali saluti
[#1]
Dr. Vittorio Scipione Radiologo, Otorinolaringoiatra 804 67
Caro Amico,
"...tessuto denso occupa, obliterando , il seno mascellare di destra, travalica l'ostio e si estende alle celle etmoidali sino al seno frontale..." questa descrizione evidenzia un verosimile "MUCOCELE dei seni paranasali",ovvero una
raccolta di muco in una cavità preformata che presenta chiara difficoltà nel suo normale drenaggio.
Questa condizione si crea per ristagno della secrezione ghiandolare della mucosa nella cavità stante la chiusura dei dotti di comunicazione con il meato medio,nel Suo caso la parete mediale del seno mascellare destro è interrotta (vuol dire che in precedenza era deformata) ed il muco progredisce nel meato,risale nell'etmoide e nel seno frontale dello stesso lato. Le cause sono le seguenti:
infiammazioni croniche delle fosse nasali,eventuali corpi estranei ed accidenti traumatici.
In condizioni estreme il muco può progredire cranialmente nell'orbita.
E' ovvio che Lei ha necessità di un ulteriore riscontro clinico
e di conseguenza chirurgico con lo Specialista Otorinolaringoiatra anche perchè lei è anche portatore di "polipi nasali".
Arrivederci

Dr.Vittorio Scipione

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta celere ma dalla tac questa poliposi si evidenzia??
[#3]
Dr. Vittorio Scipione Radiologo, Otorinolaringoiatra 804 67
Caro Amico,
la "poliposi" dalla Tac sulla base del referto che Lei ha messo in vista non si evidenzia.
Lo specialista Otorinolaringoiatra parla di poliposi nasale dopo la visita effettuata.

Arrivederci
[#4]
dopo
Utente
Utente
Un ultima domanda ma secondo lei sono da trattare chirurgicamente??
[#5]
Dr. Vittorio Scipione Radiologo, Otorinolaringoiatra 804 67
Può essere che una toelette dei seni paranasali sia utile e necessaria,la risposta definitiva la può dare lo Specialista.
Rinite

La rinite è una malattia infiammatoria del naso molto diffusa, può essere allergica e causare prurito, ostruzione nasale, starnuti. Diagnosi, cure e complicanze.

Leggi tutto