x

x

Un ecocardiogramma

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Salve dottore mi chiamo Giuseppe ho 51 anni ieri ho fatto un ecocardiogramma con la seguente diagnosi
normali dimensioni del ventricolo sx con normale funzione contrattile globale
dilatazione dell'atrio sx
ectasia della radice aortica
note di sclerosi valvolare mitralica ed aortica
al color doppler lieve insufficienza valvolare mitralica
Dottore c'e' anche da dire che da circa 5 mesi ho problemi di proteinuria,possibile che sia causata dal farmaco antipertensivo che assumo e un ace inibitore quindi il noliterax 10/25 in estate mezza compressa al di
ogni quando tempo dovrei fare questo tipo di esame visto anche l'eta
devo prendere ulteriori precauzioni in merito
la ringrazio anticipatamente per il suo intervento
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 89,6k 3,1k 2
L'ecococolordoppler che lei riporta e' tipico di un paziente iperteso.
La presenza di proteinuria induce a consigliarle accertamenti renali e il farmaco che lei asume ha un effetto protettivo sul rene.
Tenga presente che i valori della pressione arteriosa debbono essere mantenuti al di sotto dei 125/75 mmHg.
La riduzione del peso corporeo, il mangiare senza sale aggiunto nei cibi e l'attivita moderata , costante e quotidiana, assieme alla riduzione del suo peso, le permetteranno la riduzione del rischio cardiovascolare.
Arrivederci
cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua tempestiva delucidazione io in realta' faccio 6 km al giorno di attivita fisica o per meglio dire passo veloce e una bella sudatina 4 o 5 volte a settimana e la mia pressione rientra nei limiti da lei prescritto grazie ancora
saluti