Pulsazioni collo e pesantezza sul petto

Buonasera,
quest'estate ho sofferto di crisi d'ansia e di panico, parto del principio, nella speranza di non annoiarvi.
Da quel momento ho iniziato a sentire dolori sul tutto il corpo, anche quando non sono in condizioni d'ansia e di stress.
Molto spesso mi capita di avere delle vere e proprie pulsazioni alla vena del collo, sia dalla parte di sinistra che dalla parte destra, con relative "crisi" di paura non sapendo cosa mi stia succedendo.
Secondo voi che fenomeni sono questi? A cosa sono dovuti? Prima di quest'estate non mi erano mai capitati ma si sono verificati dopo.
Non bevo molto, qualche birra il sabato con gli amici ma nulla di più.
Fumo 7/8 sigarette al giorno, queste cose influiscono sul mio "problema" o è solo una questione mentale dato che quando fumo mi sembra di stare peggio.
Un altro fenomeno è la pesantezza al petto che a volte ho, sembra quasi che abbia un masso posizionato sopra il petto, anche questo è frutto dell'ansia?
Quando sono andato al pronto-soccorso quest'estate mi avevano detto che soffrivo di attacchi d'ansia e mi avevano somministrato delle gocce per calmarmi.
Non sono più tornato a farmi controllare, perché volevo capire se era veramente un problema fisico o mentale.
Ogni tanto mi capita ancora di avere attacchi di panico che durano per qualche secondo, con relative sensazioni di svenimento, gambe deboli e voglia di riposo.
Attendo vostre notizie, ho 20 anni quindi sono ancora molto giovane, ma molto spesso convivo con la paura che mi succeda qualcosa.
Ho smesso di bere caffè perché il medico mi aveva detto che avevo un minimo di tachicardia dovuta all'ansia, quindi ho smesso di berli per paura che una volta assunti potessi avere crisi non del tutto desiderate.

Ringraziandovi anticipatamente, vi auguro una buona giornata.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,9k 2,8k 2
smetta di fumare, dal momento che fumando aumenta in maniera significativa il rischio di morte improvvisa, infarto , ictus e di cancro.
Per il resto deve farsi curare gli attacchi di panico, altrimenti la sua vita diventerà' sempre più' invivibile.

arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma a cosa sono dovuti quelle pulsazioni? Lo so che il fumo fa male e aumenta il rischio di tutte quelle patologie ma è quello il problema?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,9k 2,8k 2
tutti abbiamo le carotidi che pulsano (sono arterie, non vene) il problema e'...quando non pulsano più..
Smetta di fumare (se vuole, ovviamente, ma in caso contrario sa bene a cosa va incontro) e si rilassi..

Sopravvivera'

cecchini

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test