Utente
Salve,

sono un Uomo di anni trenta, e a seguito di una cardiopatia reumatica diagnosticata circa venti anni fa mi è stato riscontrato un insufficienza aortica di grado moderato. Assumo da sei anni un b-bloccante (bisaprololo fumarato) per l'aritmia ipercinetica.

Gradirei avere due informazioni:

1) tra circa un mese devo prendere l'aereo per motivi lavorativi. Il cardiologo dell' Ospedale cui sono stato per una consulenza mandatomi dall' azienda, mi ha consigliato una fiala di eparina frazionata 4000, mentre il medico di base ha detto che non è necessario e che devo solo alzarmi spesso durante il volo di sei ore circa o prima di prendere l'aereo assumere un aspirina per evitare la trombosi potrebbe essere d' aiuto
Voi cosa mi consigliate ?


2) Nei periodi di forte caldo, cui risento particolarmente, che bustine mi consigliate e il prodotto Mag2 della Sanofi con magnesio può essere una soluzione nei periodi estivi ?


In attesa di un riscontro, Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
I problemi di potenziale trombosi venosa profonda che si corrono nello stare seduti a lungo, non sono incrementati, nel suo caso, dall'insufficienza valvolare della quale è portatore...
L'eparina mi sembra eccessiva....
Muoversi è sicuramente d'aiuto.
Una cardioaspirina potrebbe essere un'idea.
Il MAg 2 d'estate ? e per quale motivo ? non si fanno terapie fai da te nè senza motivo. Se lei dovesse sviluppare un'ipomagnesemia allora potrà assumerlo, ma non certo per "prevenzione".
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dr Rillo,

La ringrazio per il riscontro. Anche a mio avviso l eparina sembra eccessiva. Durante il volo cerco di alzarmi spesso, cosa che dovrebbero fare tutti e non solo nel mio caso.

1) 100 mg di cardioaspina prima del volo può andare bene e

2) in estate in caso di caldo eccessivo, stanchezza , ci sono dei prodotti di supporto ?

Cordialità

[#3] dopo  
Utente
Per la cardio-aspirina prima del volo, ne parlo con il cardiologo del centro cardiologico di MI, tanto devo andare tra circa un mese per l'ecocardiografia tridimensionale.
Mi farebbe piacere avere un Suo parere sulla terapia per l' insufficienza aortica che mi vogliono prescrivere.
Intanto prossima settimana mi sottopongo ad holter delle 24h.

Se mi da conferma, Le invio il mio promemoria e poi per fine mese l' eventuale terapia.

Distinti saluti

[#4]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E quuale sarebbe la terapia per l'insufficienza aortica che le vogliono prescivere...non ne fa menzione...
Comunque per corrispondenza non possiamo esprimerci su terapie e diagnosi...da lontano senza conoscerla ne poterla visitare capirà che non possiamo dare risposte.
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#5] dopo  
Utente
Gent.mo Dottor Rillo,

dal 2009 assumo il b-bloccante bisaprololo fumarato da 2,5 mg, prescrittomi dal cardiologo curante per ridurre la frequenza cardiaca e la tachicardizazzione tipica del circolo ipercinetico indotto da un insufficienza aortica.
Ho sostenuto l'elettrocardiogramma a settembre 2016, e lo specialista mi ha riferito che per aprile dovevo sottopormi ad ecocardiografia ed holter delle 24h e che necessito di un nuovo farmaco di cui mi ha riferito il principio ma tra le tante cose dette non ricordo , tanto a breve devo andare al centro cardiologico.
Il mio medico di famiglia mi ha detto che necessito di un ace inibitore (Lisinopril o Ramipril) al dosaggio minimo per ridurre il post carico e il rigurgito aortico, eventualmente da abbinare all' ivabradina che non abbassa la pressione arteriosa, dato che nel periodo estivo causa caldo tende nel mio caso a scendere.
Semmai la ricontatto tra circa un mese.

Distinti saluti.