Utente 450XXX
Buongiorno dottori, volevo chiedere se siete a conoscenza dell'incidenza del fenomeno "fibrillazione ventricolare idiopatica" nei giovani under 35 anni e poi volevo chiedere se la Mci è espressa prevalentemente in sport anche "in assenza di patologie" o anche una persona che non pratica sport a livello eccessivo e che comunque a ecg a 12 derivazioni e ecocolordoppler non mostra anomalie?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non c'e' una statistica che ci permetta di dire il tot per cento....
Se lei ha un ECG basale normale, un ECG das forzo massimale e negativo, non ha familiarita', non e' fumatore, non ha ipercolesterolemia la sua possibilita' di morte improvvisa e' vbassissima, ovviamente non zero, come tutti nella sua condizione

Ariivederci


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Grazie mille per la risposta dottor Cecchini, ecg da sforzo ancora non l'ho fatto, lei crede debba farlo per sicurezza?
In ogni caso nella mia famiglia (fino si bisnonni compresi i fratelli) nessuno è mai morto ne per Mci, ne per infarto, non fumo e non ho ipercolesterolemia. So che in medicina niente è sicuro (ci insegnano proprio questo all'università).
Grazie ancora per il lavoro che fate, i miei migliori auguri!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esegua anche lo sforzo per massimo di scrupolo
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Dottore buongiorno, scusi se la disturbo ancora, parlando con il mio cardiologo, dopo la visita, mi ha detto che nelle mie condizioni sono sicuro al 100% da Mci, però lei una piccola percentuale la mette come tutto in medicina, ma quanti giovani muoiono all'anno per Mci nelle mie "condizioni"?
Le auguro una buona giornata!

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Spero che il suo cardiologo non abbia detto realmente una...sciocchezza simile.
In Italia muoiono 70.000 persone all'anno per arresto cardiaco, 200 al giorno, una ogni 8 minuti.
Negli ultimi 6 anni sono morti per arresto cardiaco 592 ragazzi sotto i 18 anni.

Da un recente studio e' emerso che solo nel 20% dei casi si potrebbero evidenziare persone a rischio.

Del resto la definizione stessa di morte improvvisa cardiaca (E. Braunwald....non un cardiologo qualunque) e*
"morte per causa cardiaca che interviene entro un'ora dall'esordio dei sintomi in soggetti apparentemente sani o con patologie che non lascerebbero intravedere un esito cosi improvviso.."

Quindi non prevedibile ed inaspettata.

Nessuno di noi e' esente quindi da questo rischio

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Ovviamente il mio cardiologo intendeva nel mio caso, 70.000 persone l'anno riguarda le morti improvvise in generale, io dico alla mia età (21) e nelle mie condizioni. Lei mi ha detto che nel mio caso la mia percentuale è bassissima, ecco vorrei sapere quante persone nel mio caso (under 35 e perfettamente sani) vanno incontro ad Mci. Grazie ancora e scusi il disturbo!

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
gliel'ho scritto... 592 in sei anni. Uno ogni 3 giorni piu' o meno.
Ma secondo uno studio pubblicato da Del Vecchio nel 2008 la cifra al di sotto dei 35 anni sarebbero circa 1000 per anno.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza