Utente
Buongiorno gentili Medici,
Vi scrivo in merito ad un fastidio che avverto puntualmente ogni mattina già da un paio di mesi.
Dopo aver fatto colazione inizia la tachicardia intorno ai 100\110 battiti e dura un'ora circa. Me ne sono accorta perché un giorno sentivo la pancia gonfia e pesante e ogni volta che mi abbassato e rialzavo, sentivo il cuore battere all altezza dello stomaco.
Ho misurato la pressione che non supera mai 110\70 ma ho notato la tachicardia.
Poco fa ero in giardino e ogni volta che mi alzavo avevo questa brutta sensazione di cardiopalmo. Ho provato a cambiare la colazione perché ho pensato che poteva essere l' intolleranza al lattosio,ma la situazione resta tale anche se bevo latte di riso o di soia.
Da un mese circa ho effettuato gli esami del sangue che hanno riportato glicemia bassa a digiuno.
Il medico di famiglia mi ha consigliato mepral o riopan perché secondo lui potrebbe essere esofagite da reflusso.
Ma se cosi fosse dovrei avere gli stessi sintomi anche dopo pranzo e cena. L'anno scorso ho effettuato una visita completa dal cardiologo il cui esito è stato positivo...il cuore sta bene a parte extrasistoli non pericolose come ha rilevato l holter.
Scusate se mi sono dilungata ma ho voluto darvi un quadro generale della mia situazione.
Quindi...cosa potrebbe essere secondo voi? E i farmaci consigliati vanno bene?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In realtal somministrare il Mepral a casaccio ad una ragaza di 25 anni non mi ssempre una idea geniale; tra l'altro lei non ha alcun sintomo che faccia èpensare al reflusso.....

Ilo modesto aumento della frequenza al mattino non mi pare debba destare alcuna preoccupazione.
Cosa ha mostrato l' Holter'

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dottor Cecchini, in realtà ho dei sintomi che fanno pensare al reflusso o a qualcosa a livello dello stomaco: dopo la colazione mi sento l'addome gonfio e pesante e a volte ho la sensazione di avere lo stomaco pieno di acqua.
La tachicardia ce l ho solo se sto in piedi, mentre adesso che sono seduta ho una frequenza normale cioè 80 battiti.
Ero curiosa di sapere perchè questi sintomi si presentano solo di mattina...

Riguardo al Mepral...ieri mattina l ho preso per la prima volta a digiuno e ho avuto delle fitte allo stomaco simili a dei vuoti.
Credo non sia più il caso di prenderlo...

[#3] dopo  
Utente
Riguardo l'holter dinamico, ho postato in un precedente consulto l esito perché volevo un ulteriore parere. Il mio cardiologo disse che non c era bisogno di una cura farmacologica, ma se avessi continuato ad avvertirle avrei dovuto contattarlo. Io le avverto quando sono a riposo e distesa oppure dopo i pasti.
Anche lei Dottor Cecchini mi ha detto di stare tranquilla riguardo l'esito del l'holter.
Le riporto il link del consulto precedente nel caso volesse dare uno sguardo
https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/557994-valvola-aortica-verosimilmente-tricuspide.html
Grazie per la disponibilità.

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Confermo ciò eh le ho detto in quel post: nessuna preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Grazie di cuore Dottor Cecchini. Mi sento più tranquilla adesso...complimenti per il servizio che offre qui su Medicitalia e per le risposte chiare e in tempi brevi.