Utente
Gentili dottori, sono un ragazzo di 24 anni , decisamente ansioso.Nel luglio del 2016 a causa di un prolungato periodo di ansia e stress ho avuto un episodiodi tachicardia sinusale , per il quale mi sono recato al pronto soccorso( Fc max 129 bpm) .mi hanno somministrato del beta bloccate e successivamente delle gocce di ansiolitico che hanno subito fermato la tachicardia. mi sono recato 2 giorni dopo dal mio medico curante il quale ha rilevato una frequenza di 100 bpm . Mi ha prescritto del beta bloccate ( da assumere al mattino, non ricordo quale però ) e degli esami da svolgere ( eco cardio ed holter) oltre alle analisi del sangue.questo di lunedì , ho preso il beta bloccate di lunedì , martedì e mercoledì , non di giovedì quando ho effettuato gli accertamenti. La prima domanda che vorrei porvi è : il beta bloccate assunto fino al giorno prima ( o 2 giorni prima non ricordo bene ) può aver alterato il risultato Dell holter 24 ???
Comunque le analisi del sangue diedero risultato negativo , l ecocardio tutto nella norma .lo stesso per l holter , dove però è stata rilevata una aritmia sinusale respiratoria e 7 extrasistoli sopraventricolari isolate.
Quindi il mio medico rassicurato dai risultati ha soppresso la terapia farmacologica consigliandomi di smettere di fumare. Ora però sul referto Dell holter ho letto un dato che mi preoccupa :qtc ai limiti massimi della norma alle Fc elevate (qtc max 446 alla Fc max).E ' un valore sospetto? La Fc max registrata era 115. Vi scrivo questo perché nei momenti di particolare emozione ,seppur raramente avverto delle tachicardie "strane". Alla proclamazione di Laurea ho sentito il cuore per qualche secondo battere velocissimo e vibrare violentemente nello sterno, durante i rapporti sessuali il cuore sfarfalla ed avverto delle extrasistoli molto vicine tra loro . ogni volta che lo stimolo emotivo è piu forte ( addirittura per un gol del napoli in champions o cantando una canzone con enfasi !)compare qualche extrasistole .Ieri litigando con mia sorella ho sentito un primo colpo , continuando a parlare dopo qualche secondo avverto la seconda botta.queste extrasistole così vicine , sono le cosiddette ripetute ? Sono pericolose ??lo chiedo perché ho letto che con il qtc lungo si muore per gli sforzi o le emozioni forti. Vi ringrazio in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come molte volte home ritto il QTC calcolato in automatico dalla Holter non É attendibile.
Questo per motivi tecnici difficili mia spiegare.
Se lei É un ansioso ovviamente avvertirà delle extrasistole che noi tutti umani abbiamo
Ma deve curare la ansia e non il cuore

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso