Utente 460XXX
Salve a tutti dottori,sono un ragazzo di 19 anni che soffre di extrasistoli ventricolari e TPSV(circa 1 episodio annuo).
Nel 2013 sono stato ricoverato per extrasistoli,visto che erano tante hanno deciso di ricoverarmi per fare tutti gli accertamenti neccessari.
I risultati dell'holter 24h che ho fatto 3 mesi dopo il ricovero sono questi:(Quelli del ricovero non li ho perchè si sono dimenticati di consegnarmeli a fine degenza).
Battiti ventricolari-Singoli 5376-Coppie 2-Runs 0
Battiti sopraventricolari nessuno
F.C. MIN 45
F.C. MAX 161
F.C MEDIA 81
Qui sotto vi riporto il commento del cardiologo.
Commento:
R sinusale.
Frequenti BEV monomorfi isolati,occasionali coppie dimorfe con intervallo di copula anche
<400ms.
Ripol ventricolare regolare.
Non sintomi.
Qui sotto vi lascio anche il commento post ricovero del cardiologo che mi segue:
Gli accertamenti eseguiti(ecogradiografia,ECG,ECG Holter,test da sforzo)hanno portato alla conclusione che,le extrasistoli,pur frequenti,sono isolate e di morfologia tipo blocco di branca sx ed asse elettrico inferiore,quindi dovrebbero originare dal tratto di eflusso del ventricolo dx(generalmente benigne).
Durante il test da sforzo le extrasistoli sono svanite con lo sforzo e sono risultate del tutto assenti nel recupero.
Adesso arriviamo al problema,circa quattro giorni fa ho avuto la sensazione di avere piú extrasistoli di fila ho avuto il riflesso di tossire e mi sono spaventato(mi era gia successo un paio di anni fa ma non gli avevo dato peso),3 giorni fa uguale,l'altro ieri ho la stessa sesazione(Per capirci,una sensazione simile a quella che provo quando mi parte una TPSV )mi spavento,passa,il cuore batte un paio di volte normalmente e poi ritorna la sensazione,
Non so dirvi di preciso quanti battiti siano,potrei dire 3/4 di fila ma non ne sono certo,perchè quando provo quella sensazione vado in panico e mi alzo o tossisco.
Sta di fatto che corro tutto spaventato in ospedale,mi fanno stendere nel lettino e mi fanno l'ecg,risultato 130 battiti/minuto,ritmo sinusale,mi danno del calmante e i battiti si abbassano un po,i battiti alle 23 non si erano ancora stabilizzati e visto l'ora decidono di tenermi li la notte cercando di farmi addormentare per calmarmi,la mattina la situazione si era stabilizzata,diagnosi attacco di panico.
La cardiologa prima di mandarmi via mi ha detto che non devo preoccuparmi e che anche se mi venisserò 10 extrasistole di fila non succederebbe niente perchè sono benigne,mi ha anche detto che se volevo potevo anticipare l'appuntamento con il cardiologo che mi segue anche se secondo lei non c'era tutto questo bisogno.( comunque anche anticipando,prima di 3/4 mesi l'appuntamento il cardiologo non me lo dará mai).
Adesso volevo chiedervi,le serie di extrasistoli che ho percepito in questi giorni possono essere sopraventricolari?e se sono ventricolari sono pericolose?Cosa devo fare?sono spaventatissimo.
Grazie a tutti per il tempo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Anche se fossero ventricolari non vedo motivo di allarme.
Ripeta eventualmente un Holter

Arrivedrci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Grazie per la risposta dr.cecchini.
L'holter potrò farlo quando mi dará l'appuntamento il cardiologo penso.
Perchè dice che non dovrei preoccuparmi?
Ho letto quasi dappertutto che piú di 3 extrasistoli ventricolari di fila sono tacchicardia ventricolare e sono pericolose.
Allora come mai sia lei sia la cardiologa del prontosoccorso mi dite di non preoccuparmi?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
perche' se la cardiologia si potesse imparare su wikipedia potrebbero farla i tabacchini ed i panettieri...

Io ho studiato 35 anni e studio tutt'ora e se permette il suo discorso e' inquietante.

Anche perche lei, non avendo fatto un holter non sa che aritmie lei abbia. e la maggior parte sono benigne.

QUindi smetta di girovagare su internet a caccia di cose strane

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 460XXX

Mi capisca,sono terrorizzato dal cuore sin dal primo episodio di (TPSV)a 8 anni.
Grazie per il tempo che mi sta dedicando comunque.
Secondo lei l'Holter va bene anche se lo faccio fra 4/5 mesi o dovrei trovare un modo per farlo prima?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo faccia senza fretta
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 460XXX

Grazie mille e scusi la morbosita.
Le auguro una buona serata.

[#7] dopo  
Utente 460XXX

Salve,volevo informala di quello che mi è successo ieri notte.
Sono corso al prontosoccorso dopo aver sentito una sequenza di battiti rapidi mentre ero disteso nel divano,per tutto il tragitto tremavo ed ero agitato.
Arrivato mi hanno fatto un elettrocardiogramma che dava questo risultato
Frequenza 112 bpm
Intervallo PR 112 ms
Durata QRS 96 ms
Qt/QTC 324/442 ms
Assi P-R-T 81 72 59

Il dottore mi ha detto di provare a soffiare tappandomi il naso,lo faccio e subito dopo mi arriva la sensazione di cui le avevo parlato,cioè una rans di extrasistole,solo che questa volta è durata un minuto circa,lo dico al dottore e mentre è in corso mi fa l'ecg,io ero completamente in panico.
Risultati
Frequenza 150 bpm
Intervallo PR 126ms
Durata Qrs 96ms
QT/QTC 278/439 ms
Assi P-R-T 77 68 58
La diagnosi è stata cardiopalmo da tacchicardia sinusale e le extrasistoli registrate mi ha detto che erano di origine atriale.
Perchè questa volta il runs mi è durato così tanto?e perchè il cardiologo mi ha detto che era solo una crisi d'ansia?Tutto questo non è pericoloso?
Dottori io non ci capisco piú niente.
Stamane sono andato dal.mio medico di base che è anche cardiologo e mi ha detto di non preoccuparmi,e vedendo che il potassio era a 3.4 ha deciso di ordinarmi un integratore per potassio appunto.
Dottori io quasi non riesco neppure piú a mangiare dall'ansia che ho.
Cosa mi sta succedendo?

[#8] dopo  
Utente 460XXX

Ad esempio anche adesso ho appena avuto un episodio di 15/20 secondi con sensazione di extrasistole tipo di risucchio con battito irregolare,tipo... bum...bum.........bum..bum...bum....bum,una cosa del genere,questa volta sono sicuro perchè sono rimasto abbastanza calmo ad ascoltarlo,mi sono alzato e ho tossito un po e il battito e tornato regolare sui 115 di frequenza da in piedi.
mi sono seduto e il battito è andato a 90/95.
Cos'è tutto questo?Sono gia andato all'ospedale 2 volte in 3 giorni e ogni volta mi hanno detto di prenotare un holter e mi hanno rispedito a casa tranquillizandomi.
Io non c'è la faccio piú,ho paura di morire da un momento all'altro.
Cosa mi sta succedendo?
Perfavore qualcuno mi risponda sono esaurito ormai

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per prima cosa eviti di intasare il pronto soccorso per delle,sciocchezze
In secondo luogo tutti ciò che riporta É nella norma

Lei ha bisogno di unompsichiatra che la,curi
Se on vuole essere curato almenor non vada al pronto soccorso

Con questo la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 460XXX

Domani prenoto holter e il 17 ho gia appuntamento con uno psichiatra,capisco anche io di avere perso il controllo della situazione.
Dopo avere fatto l'holter quale potrebbe essere una terapia adatta calcolando tutte queste runs di extrasistoli?
È un periodo pesante non solo per le extrasistoli.
Grazie che trova la voglia di rispondermi comunque

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
É lei che afferma di avere rune di extrasistole
Non c'è alcuna documentazione oggettiva.
Ha un holter normale

se ne faccia una ragione

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 460XXX

Scusi,deve esserci stato un fraintendimento.
Io ancora non ho fatto l'holter.

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E allora lo,programmi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza