cuore  
Utente 463XXX
Salve dottore,sono un ragazzo di 30 anni,91kg per 189 di altezza.
Il 28/06 ho subito 2 interventi chirurgici,colecisti in laparoscopia ed ernia inguinale dx.
Ora sono circa 20 giorni che accuso dolore al centro del petto,ho eseguito analisi del sangue e delle urine,tutto nella norma.
Mi sono recato in ps qualche giorno fa ( vorse x paura ) ma mi hanno dimesso dicendo un dolore toracico.
Qurllo che voglio chiedervi:da dove puo dipendere questo dolore,visto che durante la giornata va e viene a volte per pochi minuti a volte per ore?
Il braccio sinistro lo sento appena piu pesante del destro,con piccoli formicolii alle dita.
Puo essere il cuore?
La mia pressione e 130-140 su 80-90 misurata di continuo per 4 giorni mattina e sera.
Ho tolto la sigaretta da circa un mese,e sono passato a quella elettronica anche se a dir la veritá la uso pochissimo.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho risposto piu volte all'identico post il 6 Ottobre...
Cosa vuole che le dica di diverso?

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Mi scusi dottore...
Volevo solo qualche risposta in piu.
Sto girando tra dottori privati ed ospedali senza capirci piu niente,solo spendendo tanti soldi inutilmente.
La prossima settimana ho visita dal cardiologo.
Quali controlli/esami dovrò aspettarmi per escludere qualche problema al cuore,arterie e quant'altro?
Le faccio questa domanda perche ormai,le visite mediche non durano piu di 10 minuti ed ogni volta ci vogliono dai 100-150 euro.

Grazie,e mi scusi se l'ho disturbata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riporta non hanno le caratteristiche del dolore anginoso.
Invece di fare tante visite inutili , se vuole la riprova, basta che esegua un ECG da sforzo massmale, con l'impegnativa del medico curante.

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 463XXX

E un esame che ho chiesto io di fare al mio medico curante,invece lei mi ha risposto che non serve e mi ha fatto prenotare un'holter pressorio delle 24 ore.

Ecco perché ho cominciato a preoccuparmi,senza avere nessuna risposta da nessuna parte.

Da ieri mattina ho cominciato anche ad avere delle scariche di diarrea,giallo chiaro con della schiumetta gialla.
Capisce perche sono preoccupato che possa essere il cuore a dare qualche problema.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cuore che dia diarrea è una opinione del tutto sua....
Anche io ritengo che lo sforzo a lei non serva ma dal
Momento che non prende ne raggi ne è un esame invasivo non vedo perché non farlo
Per tranquillizzare lei

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 463XXX

Buongiorno dottore,ieri ho effettuato una visita cardiologica,con esito :
Ecocardiogramma:ventricolo sinistro nei limiti per diametri,spessori parietali (siv 11mm) cinesi globale e segmentaria (fe stimata 60-65%).atrio sinistro,sezione destre,box,radice aortica,aorta ascendente nei limiti.
Non valvulopatie e/o flussi patologici transvalvolari.
Non versamento pericardico e\o formazione trombotiche endoluminali.
Parametri doppler riempimento attivo del vsx nella norma.

Vorrei chiedervi con questo esame posso distruggere la convinzione di avere un problema al cuore o alla circolazione?
Perché il dolore al petto,che si irradia sulla sinistra del torace,comincia a svegliarmi anche di notte,e aono davvero preoccupato..
Grazie.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L ecografia cardiaca è normale ma io le avevo consigliato un test da sforzo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 463XXX

Purtroppo la sanità,dalle mie parti non funziona come dovrebbe.la prima visita per una prova da sforzo si va alla data marzo 2018 la piu vicina.
Lunedi 16 ho l'holter pressorio,ed appena (montato)
Vado subito a lavoro per cercare di rilevare la pressione con le mie attività quotidiane.

Quale visita mi consiglia per questi continui dolori al torace dottore?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
....la prova da sforzo.
Se lo richiede 30 volte le rispondero per 30 volte la stessa cosa.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 463XXX

Grazie dottore..aspetterò l'anno prossimo per fare la prova da sforzo.
Mi scusi se sono stato un po invadente.
La ringrazio.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei deve essere invadente invece con la ASL che le da un appuntamento per un esame dopo 6 mesi, il che non e' dignitoso perm un paese civile.

Scriva ai giornali, si faccia sentire, mica si deve sempre subire

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 463XXX

Su questa cosa concordo con lei a pieno.
Io ho speso piu di 2500 euro in 2 mesi solamente di visite ed esami solo per accorciare i tempi e per sapere se soffro di qualche disturbo.
Dalle mie parti,ti fanno il prelievo il lunedi ed i risultati arrivano il venerdi al costo di 12 euro,io per accorciare i tempi vado ad un laboratorio privato dove pago 35 euro per averli in giornata (questo e solo un piccolo esempio che le faccio) per non parlare di visite private poi....che le lascio immaginare i costi.

Purtroppo in ambito privato la prova da sforzo non si fa e bisogna solo attendere,senza poter far nulla.

[#13] dopo  
Utente 463XXX

Salve dottore,mi scusi se la disturbo ulteriormente con il mio problema.
Vorrei chiedervi,sono 2 notti che mi sveglio bruscamente durante il sonno con forte dolore al centro e lato sx del petto ed una forte tachicardia,solo se sto sdraiato sul lato sinistro.
Poi mi rimetto a pancia in su,oppure sdraiato sul fianco destro e dopo circa 30 minuti il dolore si calma.
Solo il senso di pesantezza del braccio sinistro dura 24 ore.

Secondo lei da cosa puo essere dovuto?
Grazie.

[#14] dopo  
Utente 463XXX

Salve dottore,spero che riuscirà a trovare un attimino di tempo per potermi tranquillizzare un po.

Continuo sempre ad avere i dolori sopra elencati quando mi sdraio sul lato sinistro,in piu ho un dolore persistente all'angolo dell'ascella tra il torace ed il braccio (non so se sono riuscito a spiegarmi bene)

Comunque,stamattina ho montato l'apparecchio per l'holter pressorio,domani vado a toglierlo e spero di ricevere subito i risultati...

Grazie ancora dottore per il tempo dedicatomi.

[#15] dopo  
Utente 463XXX

Salve dottore,a do
Distanza di tempo sono qui nella speranza di ricevere qualche consiglio da lei.

Gli ho gia elencato visite e dolori che ho avuto in questi mesi,ed ora fortunatamente sono riuscito ad effettuare anche la prova da sforzo.
Risultato:pressione massima arrivata durante il test 90/140 (ma comunque io assumo mezza compressa di blopress16 mg al giorno) e battito cardiaco al massimo arrivato a 172,solo durante la prova ho avuto un dolore molto forte in mezzo alle scapole,che si e calmato solo dopo il test

Ora vorrei chiederle,visto che il dolore al centro del petto che si irradia verso la spalla sinistra,il dolore al centro delle scapole e il bicipide sinistro non durano tutta la giornata solo a momenti di intensità e tempo molto variabili e mai tutti nello stesso momento posso essere dovuto ad un problema cardiaco?
Grazie ancora.

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se lei ha pr sentato dolore durante la prova da sforzo ed il cardiologo non ha rilevato alterazioni all elettrocardiogramma puo escludere problemi cardiaci.


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 463XXX

No dottore,nessun cambiamemto dall'elettrocardio.
L'unica anomalia sono i battiti arrivati a 172 ed a riposo sono sempre 95/100.

Da quale specialista potrei rivolgermi per questi dolori persisteti che ho secondo lei?

La ringrazio ancora per la sua disponibilità.

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
quindi una prova da sforzo normale , negativa.
I dolori che lei lamenta possono essere risolti dal suo medico con antinfiammatori

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 463XXX

Grazie mille dottore.
Anche essendo allergico ai fans credo che si potranno curare anche con qualche cortisone.

Quindi anche il dolore in mezzo le scapole durante il test fa scartare la possibilità di un problema cardiaco?
La ringrazio ancora.

[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se la ecocardiografia che ha eseguito è risultata negativa cosi come gl8 altri esami che ha eseguito non vedo motivo di preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 463XXX

Salve dottore,la importuno ancora perché avendo 30 anni ed una familiarità dove ci sono stati tanti infarti (mio padre e deceduto all'eta di 49 anni per infarto) sono un bel po preoccupato.
Ho effettutato una cura con blopress 16 mg per 30 giorni dove la mia pressione non e riuscita a scendere sotto i 95-100/140-150.
Dopo l'enneaima visita cardiologica fatta stamani,ho. Comunicato al cardiologo che la pressione non e per niente scesa e la tachicardia con battiti a volte anche superiori a 100 si fa sempre piu sentire durante la giornata con battito nel petto,mi ha rifatto l'ecocardio e ha confermato che pressione e battito sono alti però ringraziando dio il cuore va bene.
Ora mi ha cabiato la terapia con aloneb 5mg 12,5mg.
Volevo chiedervi:
Questo tipo di farmaco agisce anche sui battiti cardiaci?e diciamo un farmaco gia testato che posso prendere tranquillamente per i miei valori?
Con questa pressione un po alta e 100 battiti posso stare tranquillo o e come se il mio cuore andasse sempre al massimo?

La ringrazio dottore,e qualsiasi consiglio voglia darmi ne farò tesoro.

[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Giustamente il suo cardiologo le ha prescritto un beta bloccante don una piccola dose di diuretico.
Il farmaco le controlllera sia i valori pressori che la frequenza .
anche io avrei fatto altrettanto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#23] dopo  
Utente 463XXX

La ringrazio dottore,spero che questa volta saranno migliori i risultati con questa nuova cura.
Un'ultima cosa dottore,questo farmaco dovrò prenderlo per sempre o dopo una terapia controllata assiduamente potrò smettere se i valori ritorneranno nella norma?

[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Un iperteso solitamente lo e' a vita, e pertanto lo e' anche la terapia
Questi farmaci proteggono i tre organi bersaglio della ipertensione e cioe' cervello, cuore e reni.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#25] dopo  
Utente 463XXX

Dalla sua esperienza dottore,quanto tempo impiega il farmaco ALONEB 5mg 12,5mg mezza compressa una volta al giorno a fare il suo effetto?

La ringrazio ancora.

[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mezza cpr al giorno è un dosaggio molto basso. Ma impiega circa 24-48 ore a funzionare

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#27] dopo  
Utente 463XXX

Dottore praticamente a me ha funzionato quasi immediatamente.
L'ho assunta alle 8:30 e alle 9 sono finito in guardia medica.
Pressione 70-90 pulsazione 100-110.
Ho avuto un gran mal di testa e il labbro inferiore come addormentato.
Mi hanno fatto elettrocatdio ed e nella norma e 2 granni di bentelan per scongiurare allergie.
Ora il mal di testa e calmato ma e rimasto il respiro molto faticoso.

[#28] dopo  
Utente 463XXX

Dottore buonasera,gradirei un cosiglio da lei su questi sintomi che si sono verificati dopo l'assunzione di aloneb 5mg.la mia cardiologa dice che sarebbero spariti in circa 3-4 ore ma pirtroppo non e cosi.
Ho ancora senzo di resporare con difficoltá,tanto che a volte devo tirare da solo l'aria all'interno per sentirmi appagato e da oggi pomeriggio delle strane bollicine senza pus o liquido,solo piccole e di colore rosa sul tutto il torace.
Vorrei sapere se secondo lei sono delle reazioni a quel farmaco,e se passeranno davvero come dicono...
Grazie.

[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il nebivololo dura in circolo circa 24 ore e la sua reazione mi pare dettata piu' dall'ansia che non dal farmaco che personalmente ho prescritto a centuianaia e centinaia di pazienti senza alcun effetto collaterale.
Per cio' che concerne il problema dermatologico non so davvero che dirle.

Ariivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#30] dopo  
Utente 463XXX

Dottore l'ansia puo provocare questo effetto sulla respirazione?
Durante la giornata passo da momenti buoni in cui respiro bene,ad altri che faccio fatica come le ho gia spiegato.
Ora aspetto lunedi per fare una TAC toracica senza contrasto per vedere se c'e qualche problema a livello di bronchi o polmoni,consigliata dal medico di famiglia.
Ho dimenticato di riferirle che soffro di allergie al polline e graminacee,e durante quel periodo prendo lievi dosi di antistaminico.questa mia allergia secondo lei ha qualche collegamento con il farmaco aloneb e la difficoltà di respirare?

Mi scusi se le faccio ancora domande,ma non so piu cosa pensare.
Grazie ancora per il suo servizio.

[#31] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Eseguire una TC senza motivo alla sua eta' lo trovo davvero incredibile.

Comunque il suo medico ne avra' trovato la necessita' che io non trovo.

Ado ogni modo se lei non cura l'ansia continuera' a vivere male.
Sono 30 post che ci scambiamo sullo stesso argomento.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#32] dopo  
Utente 463XXX

Ha ragione dottore,e mi scusi se l'ho disturbata cosi tanto per i miei problemi.
Purtroppo quando una persona non si sente bene cerca di rassicurarsi in tutti i modi.
La ringrazio e le porgo i miei saluti.