Utente 321XXX
Salve,
ho 46 anni e peso 73 kg.
Da qualche tempo,anche controllando (non sempre) la dieta,riscontro nei risultati delle analisi,il colesterolo totale sempre sopra i 200 e mai superiore ai 220.Ho iniziato da un mese circa ad impormi una passeggiata veloce di una mezz'ora al giorno.
Vi rimetto gli ultimi esami e vorrei chiedere se è un fatto familiare oppure è solo legato all'alimentazione e se necessito di assumere farmaci.
Ultima domanda: può incidere aver mangiato una pietanza ben condita 20 ore prima delle analisi? grazie mille

COLESTROLO TOTALE 215 MG/DL
COLESTEROLO HDL 64 MG /DL
COLESTEROLO LDL 134 MG/DL
TRIGLICERIDI 68 MG/DL

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che abbia dei valori lipemici accettabili, anche se lievemente elevati.
Un pasto abbondante non modifica significativamente la colesterolemia, mentre puo' influire i valori di trigliceridi.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Dottore grazie.Risposta veloce e concreta.
Ma secondo lei è solo legata all'alimentazione? Nel senso che se seguissi una dieta più costante e intensificassi l'attività fisica,i valori del colesterolo totale rientrerebbe? Perché sembra che il problema è solo lì visto che l'Hdl è un valore ottimale.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ovviamente la dieta ha il suo valore, ma l'attivita' fisica (intesa come camminare a passo svelto un'ora al giorno) ha ottimi risultati nel ridurre la frazioen LDL.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza