cuore  
Utente 466XXX
Buongiorno, stanotte sono stata in ospedale per un dolore toracico... Mi hanno fatto ECG ecografia al cuore non mi hanno riscontrato nulla nient problemi cardiaci, solo una lieve infiammazione al pericardo , mi devo preoccupare? Si può morire ? Mi hanno detto che posso prendere un antiinfiammatorio.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
una lieve infiammazione al pericardio è una diagnosi che non significa niente.
Lei o è affetta da pericardite, ed allora avrebbe dovuto essere ricoverata per essere curata, o non ha nulla, forse un artefatto ecografico, ed allora non deve fare niente.
Se è stata dimessa veramente con la diagnosi e i consigli che riporta, vada ai Carabinieri a denunciare chi ha fatto diagnosi così pedestre, imperita e negligente.
Tanto premesso, la pericardite si diagnostica con una buona ecocardiografia e con la valutazione degli indici di infiammazione, che se sono negativi pongono in dubbio questa diagnosi.
Quindi VES, PCR, Ceruloplasmina, Emocromo e piastrine, Fibrinogeno, frazioni C3 - C4 del complemento, Elettroforesi sieroproteica.
Di pericardite non si muore: ma è una patologia che va curata bene, data la tendenza a recidivare.
La terapia si avvale di FANS, specialmente dell'Ibuprofene che alla dose di carico di 1800 mg /die è molto efficace e ben tollerato, del riposo e di controlli seriati nel tempo.
Sempre che lei la pericardite la abbia veramente.....
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.