Utente 482XXX
Buonasera ho 44 anni e da un paio di mesi sento all'altezza del cuore dei dolori che mi provocano non poca preoccupazione. Provo a descriverlo..delle volte sembrano delle fitte, altre bruciore altre come una pressione, mi sembra che mi faccia male il cuore. Soffro di reflusso, sono molto ansiosa e ipocondriaca. Stò iniziando un percorso da una psicoterapeuta sperando che mi possa aiutare a gestire l'ansia. Può essere un problema cardiaco? E se non fosse così cosa potrebbe essere? Mi consiglia di fare un esame e se si quale? La ringrazio anticipatamente. Buonasera

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessun esame e' necessario, il tipo di dolore e la sua durata esclude di per se' un problema cardiaco.
Sono i tipici dolori nevritici intercostali

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie mille dottore, la disturbo ancora per chiederle se sà da cosa possono dipendere e se posso fare qualcosa per attenuare il fastidio. A volte le avverto anche al centro del torace, come se fossero migranti, sono sempre della stessa natura? Grazie infinite.