Utente 483XXX
Buongiorno,
Da qualche giorno avverto degli "strani" dolori. Sono leggeri.
Premetto che sono una ragazza di 23 anni e conduco una vita sedentaria.
Vi spiego un po' meglio:
A inizio settimana ho iniziato ad avvertire un dolore al petto, più precisamente alla bocca dello stomaco, e li mi sono spaventata pensando potesse essere un infarto. Il dolore era localizzato lì e era solo un leggero dolore, nessun senso di oppressione o altro. Ho cercato di tranquillizzarmi ma da quel momento in poi continuo ad avvertire, ogni giorno, un dolore diverso.. dolore al braccio sinistro nella zona esterna, dolore alla spalla sinistra (il muscolo/nervo che collega spalla a collo), nella zona tra ascella e seno sempre sinistro e ora anche alla schiena proprio all'altezza del cuore. Tali dolori li avverto a volte in modo separato mentre altre volte alcuni li percepisco in contemporanea (come dolore al braccio e alla schiena o allo sterno e al braccio ecc.).
È una situazione strana che non riesco neanche a descrivere bene, ma spero di esserci riuscita almeno in parte.
Detto ciò volevo chiedervi se questi dolori posso essere realmente legati al cuore e se possono essere il "campanello d'allarme" di un possibile infarto o possono essere dovuti all'ansia/stress?
A causa di ciò sto vivendo con la paura di morire e mi sto preoccupando. Vorrei quindi capire se è più un fattore psicologico o cardiologico.

Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore che lei descrive non ha alcuna caratteristica del dolore cardiaco e appare di origine muscolare.
Il suo Medico, che puo' visitarla, lo potra' confermare.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Gentile dottore,
Innanzitutto la rigrazio per la sua risposta.
Tali disturbi di tipo muscolare possono essere causati dal fatto che solitamente non assumo una corretta postura? Tendo ad essere sempre curvata.
Inoltre .. una curiosità.. quando si tratta di un infarto i sintomi si avvertono in contemporanea?

Arrivederci

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi cerchi di fantasticare meno.
Lei non ha alcun sintomo che faccia pensare ad un infarto

la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza