Utente 476XXX
Buonasera, uso il profilo di questo mio amico per chiedere a voi un secondo parere; sono un ragazzo di 21 anni, alto 1,87 e peso intorno ai 100 kg; ultimamente, specialmente da seduto e sdraiato, avverto una strana sensazione al petto, localizzato nella zona sinistra, non capisco bene se sia proprio il cuore, premetto già che per motivi esterni a questa cosa ho effettuato un elettrocardiogramma a riposo che è risultato normale(verso novembre) e delle analisi del sangue verso metà febbraio con dei valori più che normali, la mia pressione è 120/80. Questo fastidio è iniziato circa due settimane fa, il mio medico di base durante la visita non ha rilevato nulla di strano neanche durante l'ascolto del battito. Spesso dopo aver avvertito questa sensazione mi viene da tossire. Concludo dicendo che non soffro d'ansia, se non in situazioni "classiche" come ad esempio prima di un esame ecc.. Spero possiate darmi una risposta, grazie.
Forse è utile dire che alcuni miei parenti, soffrirono di patologie cardiache in mezza età, in più non sono un fumatore e consumo alcool una o due volte a settimana senza andare più in là di qualche birra.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non é molto chiaro il disturbo che lei riferisce, perche non lo descrive molto bene.
In ogni caso programmi con calma un ECG sotto sforzo

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie delle risposta dottore, comunque non riesco a descriverlo perché neanche io lo capisco a pieno, è uno strano fastidio al petto ed ho notato che se mi sdraio sul fianco sinistro diventa quasi un piccolo dolore, comunque sia crede che un ecg sotto sforzo possa chiarire se presente un disturbo cardiaco o meno? Anche perché quando faccio sport (in questo periodo nuoto) non sento alcun fastidio

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Infatti sono certo che lei non abbia alcun problema cardiaco

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 476XXX

La ringrazio vivamente dottore, aspetterò qualche giorno per vedere se sia un semplice dolore osseo/muscolare, nel caso contrario, seguirò il suo consiglio e prenoterò l ecg, buona serata