Utente 424XXX
Buongiorno, e grazie come sempre per il vostro consulto.

La mia fidanzata di età 26 anni dopo aver accusato settimane addietro vaghi sintomi di fiato corto e dolori al torace sporadici, ha appena ritirato il referto del holter effettuato al poliambulatorio, e questo è il risultato trasmesso:
_

Tracciato interrotto alle 10.53, dopo i primi 2 min di registrazione, fino alle ore 17:29; per quanto valutabile:
Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione, con escursione circadiana della frequenza cardiaca conservata (FC media diurna 81 bpm, notturna 71 bpm, range 58-138 bpm).
Nei limiti la variabilità RR (SDANN index 106 ms, vn 127+/-35 ms).
Fasi di PR corto. Nei limiti il tempo di conduzione IV. Ampia variabilità della frequenza cardiaca, con brusche accelerazioni /decellerazioni.
Sporadici battiti ectopici ventricolari isolati polimorfi (50), talora precoci (RR min 384 msec).
Non pause patologiche.
Nei limiti l'intervallo QTc medio (QTc F=0,42")
Non evidenti alterazioni del tratto ST-T, per quanto valutabile con la metodica in uso.
Sintomi segnalati: "affanno", "battito accelerato".
_

Purtroppo non sappiamo leggerlo, e per quanto abbiamo approfondito non riusciamo ad evincere se il presente è da ritenersi preoccupante o meno. Chiedo per favore di poter aiutarci nella comprensione e nel valutare se è un risultato negativo o positivo.

Ringrazio anticipatamente,
saluti

Andrea

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' un Holter perfettamente normale

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie Dott. Cecchini per la sua risposta. Non appena sarò in zona Pisa la contatterò per una visita presso di lei.
saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ne vedo il motivo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza