Utente 496XXX
buongiorno
Sono un ragazzo di 30 anni,e negli ultimi mesi ho effettuato dei controlli per l ottenimento di un certificato medico agonistico.
Sono sempre stato bradicardico,ma da quanndo pratico sport in maniera piu intensa la frequenza é scesa ulteriormente.
ECG ed ecocardiogramma risultano nella norma,sotto consiglio effettuo un Holter:Ritmo sinusale,regolare;per tutta la durata della registrazione con assetto bradicardico.Range di frequenza variabile tra 37 e 101 b/m con frequenza media di cinquanta b/m.Assenza di aritmie iper e/o ipocinetice.....Non variazioni di st/t.
il fatto che la frequenza raggiunga questi valori durante la notte deve farmi preoccupare^
la ringrazio anticipatamente per eventuali delucidazioni
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
assolutamente nessuma preoccupazione

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 496XXX

Grazie mille per la risposta tempestiva.Mi ero preoccuoato poiche' avevo letto che se la frequenza scende oltre una soglia critica,puo' essere pericoloso.quindi posso continuate a svolgere attivita' fisica tranquillamente? Cirdiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certamente puo' continuare.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza