Utente 485XXX
Buongiorno,
a giugno a seguito di malessere sono andata al PS dove hanno effettuato controlli cardiologici in quanto avevo la Troponina I a 0.26 . ECG ed ecocardiogramma nella norma. Ecodoppler venoso ( avevo didimero mosso ) alle gambe (soffro di varici) nella norma. Tac polmonare negativa. Sono stata trattenuta per tutto il giorno seguente e i vari prelievi hanno rilevato Troponina sempre stabile nelle ore (a plateu). Ho visto due cardiologi e effettuato un altro ecocardio il giorno successivo senza riscontrare anomalie.
Uscita dall'ospedale ho contattato un cardioogo privato il quale mi ha spiegato che il valore della Troponina per me era quello (diverso dal range di riferimento) ma che il mio cuore era a posto. Stessa risposta con un secondo consulto e ulteriore ecocardio . Sono partita per le ferie e fatto la solita vita quando ho iniziato ad avvertire malessere mattutino riferibile a vertigini al risveglio e sensazione di nausea. Sono rientrata per recarmi nuovamente dal cardiologo il quale dopo la visita non ha riscontrato nulla. I sintomi sono scomparsi dopo la visita . Ho effettuato e ecocardio sotto sforzo con presenza di anestesista e il medico mi ha detto che era tutto a posto ( visto anche in relazione al mio IMB >40 ). Ora ho effettuato a distanza di mesi ecocardio di controllo sempre a posto ma gli esami del sangue presentano troponina sempre alterata (a giugno 0.26 ora 0.46 ) . Questo aumento mi mette in ansia . Oltretutto a fine agosto avevo rifatto l'esame ma presso una struttura privata con parametri diversi ma il risultato era 0.1 (range ng/ml

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori di troponina normalissimi.
Eviti di misurarli ossessivamente

La salutio
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Buonasera dottore , volevo specificare che i controlli mi sono stati prescritti dal medico .
Lei parla di valori normalissimi ma il range di riferimento sarebbe da 0,000 a 0,046 io ho 0,497 e ad agosto avevo 0,26 ( motivo per il quale ero stata trattenuta al PS . Lei ritiene che possano definirsi normali anche se fuori dal livello massimo ? Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
si per he superiore di 0.004 unita di misura e quindi assolutemente insignificante.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 485XXX

Mi scusi L risposta non mi è chiara ... superiore di 0,004 unità ...Se capisco bene quello che mi dice non mi pare sia più alto di solo 0,004 unità .In pratica anche se il valore massimo è 0,046 il mio valore di 0,497 sarebbe di poco più alto?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi scusi ma lo vede da solo, no?
basta fare la sottrazione

la saluto


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 485XXX

Mi scusi sicuramente non capisco e non so come funzionano le unità di misura delle analisi ma se io faccio la sottrazione tra il mio valore e il valore massimo di range il risultato è 0,4 non 0,004 e mi pare sia una cosa diversa .

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
giardi stiamo parlando di valori irrilevanti di troponina da sette post.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 485XXX

Va bene , era questo che volevo capire .
Grazie