Utente 232XXX
Salve sono una ragazza di 30 e da circa 3/4 anni fa ho cominciato a soffrire di extrasistole, in pratica ho scoperto di avere un "cuore". A parte gli allarmismi iniziali ho fatto tutti gli esami richiesti da medico (holter esami del sangue) e non è emerso nulla in pratica sto bene, e mi sono tranquillizzata. Ultimamente però tutte le volte che mi sveglio avverto il cuore battere più forte e un pò veloce (ma non in modo eccessivo) e siccome ho dei cani mi sveglio anche molto presto e capita che debba fare su e giù dalle scale, avverto, oltre al battito del cuore forte, anche una sorta di sensazione di svenimento e come se avessi qualcosa alla pancia (una sorta di mattone, un po come quando mangi troppo e hai la pancia piena) e in alcuni casi fastidio al braccio sinistro come se avessi una fascia che lo stringe ma in tutto questo sono sempre sveglia e vigile e non sento dolore ma solo fastidio poi se mi ricapita di ritornare a letto e riaddormentarmi al risveglio la cosa non si ripresenta più. Questa situazione a cosa può essere dovuta?.
A Luglio dell'anno scorso ho fatto gli esami del sangue (tutto perfetto a parte la tiroide) e ho scoperto di avere un'inizio di ipotirodismo che ho iniziato a curare con eutirox, ma che poi ho dovuto sospendere perchè mi dava dei problemi (solo con mezza pastiglia da 50 microgrammi mi veniva la tachicardia).
Aspetto una vostra risposta.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che io dolori che lei descrive non siano di pertinenza cardiologica.
Cerchi di perdere peso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Grazie per la risposta, so che online è impossibile fare una diagnosi, secondo lei di cosa si può trattare?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
di banali extrasistoli
arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza