Utente 493XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 20 vent'anni, pratico quotidianamente palestra e in passato ho fatto ciclismo, atletica, tennis, calcio ecc. Da un recente ECG ho notato che in V1 e V2 l'onda T risulta negativa, contrariamente a ciò che accade normalmente mentre in tutte le altre derivazioni l'onda T è corretta e anche i vari valori PQ QTc e QRS sono perfetti... Volevo chiedere se era un cosa di cui doversi preoccupare oppure non è nulla di che.
Ho pensato che questo risultato potesse essere dovuto ad un ipertrofia ventricolare data la grande mole di sport che eseguo.
Ringrazio anticipatamente per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
on penso che lei possa. interpretare un ECG ne’ ipotizzare una ioerteofia ventricolare sinistra , anche perche non ha alterazioni in quelle due derivazioni e la,diagnosi è ecografica
Il suo cardiologo le avra refertato l Ecg quindi si attenga al,suo referto

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Sull'ipertrofia era solo un'ipotesi poco plausibile ma era un mio dubbio.
Potrei quindi non preoccuparmene secondo lei?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
certo, a meno che non pensi di saperne pou del cardiologo che le ha eseguito l esame

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza