Utente 389XXX
Salve , vorrei raccontare il mio problema da un po’ di tempo sto vivendo un periodo di ansia inspiegabile , sono una ragazza molto ipocondriaca e ansiosa , dopo una passeggiata sul lungo mare una sera mi venne in dolore al petto e affanno che si placó a riposo. Spaventata di questa cosa il giorno dopo andai a fare un elettrocardiogramma che risultó buono , ma mi ha messo preoccupazione una dicitura che è questa (aespecifiche anomalie st sinistro inferiore ) il medico mi ha detto che non è nulla di preoccupante io da quel
Giorno ho dolori al
Petto lato sinistro sotto L ascella e ogni tanto sento che il
Battito salti , il
Medico mi ha detto di fare un ecodoppler cardiaco è un test da sforzo li farò martedì . Io al momento sto vivendo nel terrore non riesco più a vivere una vita normale devo preoccuparmi ?

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Le anomalie aspecifiche sono abbastanza frequenti, e vengono dette "aspecifiche" proprio perché non indicano un particolare problema. Spesso basta una lieve variazione degli ioni del sangue (per esempio un calo di potassio in seguito a sudorazione) o uno stato di anemia anche lieve (relativamente frequente, per esempio, in chi ha mestruazioni abbondanti) per provocare queste anomalie che poi regrediscono.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Grazie, ma la cosa che non mi fa trovare pace perché vorrei tranquillizzarmi e perché continuo con queste fitte al lato sinistro del petto