Utente 495XXX
Gentilissimi buonasera, volevo richiedere un consulto circa il dolore al petto e al braccio che ho da circa 2 mesi, il dolore al petto dura per pochi minuti ed è un dolore abbastanza forte ma sopportabile mentre il dolore al braccio parte dalla spalla e si irradia poi al braccio e non lo definirei forte ma persistente. Recentemente mi è stata diagnosticata un'anemia microcitica per la quale ho ricevuto infusioni di ferro e per la quale mi sono stati fatti esami di controllo tra cui ECG e ecocardiogramma che sono risultati essere nella norma. Premetto che sono una psicologa, so riconoscere una somatizzazione dell'ansia e non è questo il caso. Vorrei sapere, i dolori che sento possono derivare dal cuore nonostante gli esami negativi o devo ricercare la causa altrove? E se altrove secondo voi che esami dovrei fare? Grazie in anticipo.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore che lei riferisce potrebbe essere di ripo osteomuscolare.
Il suo medico , visitandola, potra confermarlo.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza