Utente 494XXX
Buongiorno a tutti,
Moltissimo tempo fa, avvertii improvvisamente un fortissimo dolore al petto della durata massima di 10 secondi,poi più nulla. Dopo qualche anno,ho effettuato una visita cardiologica e tutto era perfettamente normale. So che può sembrare stupido,ma è da un po' di tempo che ripenso a questo strano dolore al petto sinistro e mi sto tormentando. La mia domanda è: se questo dolore al petto sinistro avesse avuto natura cardiaca,si sarebbe visto tramite l'elettrocardiogramma ed ecocardiogramma anche se effettuato dopo anni da quel dolore?
Ripeto,che è stato un dolore improvviso e fortissimo,come se fosse una "morsa" della durata di massimo 10 secondi,poi più nulla e sono passati anni da allora!
Grazie mille.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La durata ed il tipo di dolore che lei ha descritto escludono una origine cardiaca

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Mille grazie,Dottore.

[#3] dopo  
Utente 494XXX

Dottor Cecchini,mi perdoni se la disturbo nuovamente,ma ho notato che non ha risposta ad una delle mie domande: se,in ogni caso,questo improvviso e forte dolore al petto della durata massima di 10 secondi avesse avuto origine cardiaca, si sarebbe visto tramite l'elettrocardiogramma e l'ecocardiogramma anche a distanza di anni?
Grazie mille.
Distinti saluti.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
si ma un dolore cardiaco non dura 10secomdi
la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 494XXX

Grazie mille.

[#6] dopo  
Utente 494XXX

Dottore,sono davvero mortificato per il disturbo che Le sto creando,ma sono davvero in ansia totale visto che poco più di un mese fa ho perso un amico di soli 28 anni per un attacco cardiaco.
Sto leggendo su vari articoli,che l'angina può anche durare pochi tempo e si presenta con lo stesso dolore oppressivo ed improvviso che ho avuto anche io e che Le ho spiegato poco fa.
Ovviamente,non fidandomi al 100% di internet,vorrei chiederLe se può darmi qualche delucidazione circa l'angina,come ad esempio,appunto,la durata del dolore ed altri sintomi.
Vorrei inoltre precisare,che questo dolore così forte ed improvviso della durata di 10/20 secondi, l'ho avvertito dopo essere stato esposto a basse temperature e dopo essere rientrato in casa e quindi con una temperatura più calda rispetto all'esterno.
Grazie mille.
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho detto di no
Se mi crede bene altrimenti chieda ad altri cardiologi qui sul sito
Lei ha delle ossessioni e le ossessioni le curano gli psichiatri

Con questo il mio consulto finisce qui e non le risponderò oltre sul medesimo quesito

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza