Utente 251XXX
Buonasera, ho comprato un cardiofrequenzimetro di marca e noto che in alcuni momenti della giornata, di solito legati alla digestione, i miei battiti schizzano anche a 150 ma solo per pochi minuti o secondi, mentre a riposo e durante la notte sono tra i 50 e i 60... ho un lieve prolasso del lembo anteriore con minima insufficienza mitralica e anche qualche extrasistole giornaliera ( < 10).. sono un soggetto longineo, magro, pratico un lavoro sedentario ma cerco di tenermi abbastanza allenato... ho fatto circa un anno fa visita agonistica risultata ok, tranne uno scarso recupero del cuore dovuto al poco allenamento... volevo sapere se possono causare dei problemi questi picchi oppure posso stare tranquillo? Anche la mattina ogni tanto arrivano a più di 120 senza fare alcune tipo di sforzo... ho un sospetto morbo di crohn e sicuramente a livello digestivo non sono messo molto bene, vi ringrazio per un eventuale risposta e per il servizio che offrite. Un saluto

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non si fidi dei
cardiofreqeunzimetri, neppure di marca.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 251XXX

La ringrazio della risposta dottore, ma se non dovesse sbagliarsi il cardiofrequenzimetro? Ciò è è pericoloso avere durante il giorno in situazioni normali quindi senza sforzo bpm che arrivano fino a 150 anche se per poco tempo? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la medicina non è fatta di se.
L holter ha dimostrato frequenze normali.
Se pensa che qualcosa sia cambiato riprogrammi un holter

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza