Utente 501XXX
Buongiorno, nel 2016 ho effettuato un eco color doppler cardiaco a riposo per approfondire delle onde V negative risultate da un ECG.
Oggi la palestra presso quale ho effettuato la visita medica (con ECG) mi riferisce di aver visto le stesse onde V negative e di portare loro il referto avito da precedenti esami per essere esonerati da ogni responsabilità.
Ora, io non mi ricordo cosa mi fosse stato detto in seguito al eco color doppler, ma mi pare di essere stata tranquillizzata.
Il referto riportava:

- ventricolo sx: normali dimensioni (diametro diabolico 43) con parei di spessore normale (7mm), con funzione sistemica globale normale (frazione di eiezione 89%). Non evidenti alterazioni della cinetica regionale. Normale curva riempimento ventricolare.
- aorta: calibro normale; fisiologica tricuspidia della valvola, lembi valvola mobili e continenti. Normale gradiente transvalvolare (6,3 mmHg).
- atrio sx: normali dimensioni
- cavità dx: normali dimensioni
- valvola tricuspide: lembi vlvolari mobili e continenti
- valvola polmonare: lembi valvola mobili. Lieve insufficienza valvola. Normale gradiente transvalvolare (8,2 mmHg)
Ispessito il pericardio postero-inferiore


Mi aiutate?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innanzitutto le onde V non esistono all' ECG (forse voleva scrivere T)
In secondo luogo una frazione dell' 89% non e' credibile (neppure Bolt penso ce l'abbia...il massimo e' 60-70%, quindi e' stata calcolata male, probabilmente.
In terzo luogo la lieve insufficienza della valvola polmonare e' di frequentissimo riscontro in soggetti sani e non desta alcuna preoccupazione

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio.
Sì probabilmente è stata calcolata male.
Per quanto riguarda invece l'ispessimento c'è da preoccuparsi?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ammesso e non concesso che ci sia...niente di rilevante

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza