Utente
Buonasera,
premetto che faccio attività di palestra (pesistica) a casa, e ogni tanto devo ammettere che sforzo un po' per progredire con l'ipertrofia.

Sintomi:

Palpitazioni e senso di pesantezza nel petto, o lieve dolore all'altezza del cuore + extrasistole

Non so se i miei sintomi possono essere correlati a uno sforzo eccessivo che ha modificato qualcosa nel cuore, sta di fatto che da una settimana ho un rifiuto per gli allenamenti e mi sento spossato, affaticato, ho palpitazioni e un extrasistole che prima non avevo. Si aggiunga una tosse stizzosa. Mi chiedevo se potesse, almeno in senso potenziale, insorgere una problematica che "rovina" il funzionamento del cuore a seguito di sforzi eccessivi.
Sono preoccupato perché questo senso di pesantezza nel petto, definibile anche lieve dolore distribuito attorno al cuore, non sembra voler andare via nonostante abbia sospeso gli allenamenti da 6 giorni.
Il medico mi ha detto di stare a riposo e di fare una visita specialistica, che farò presto.
Vorrei un vostro parere.

Grazie a chi mi risponderà.

Pietro

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se fa uno sport così dannoso
Per il cuore dovrebbe eseguire un ecocolordoppler cardiaco ed un ECG sotto sforzo all anno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso