Utente 460XXX
Gentili dottori ieri sera prima di cena sono andato a portare fuori il cane, ho utilizzato una fascia cardio per misurare la frequenza.
Controllando i dati registrati dalla fascia ho notato che la frequenza dalle 19:16 alle 19:18 era sugli 81 BPM, mentre dalle 19:18 fino alle 19:20 era calata a picco fino a 39 BPM! Che poi sono aumentati gradualmente per i successivi 5 minuti per tornare ai valori soliti.
Ho controllato i dati perché mentre ero fuori ho avvertito, come spesso mi succede, sia a riposo che sotto sforzo, di sentirmi sbandato e stordito, con la vista annebbiata, potrebbe esserci qualcosa dietro?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Abbiamo già avuto modo di scambiarci i post sullo stesso argomento.
Lei a 21 anni è ossessionato dalla sua frequenza e si misura i battiti con l’elogio come fanno i vecchi pensionati.

Tali orologi NON sono affidabili
Se è così ossessionato dai suoi battiti programmi un HOlter cardiaco , cosi si tranquillizza

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza