Utente
Buonasera
Premetto che sono portatrice di vero prolasso mitralico con insufficienza lieve-moderata congenita, reperti stabili nel tempo.
Sono studentessa di medicina, oggi in reparto ho eseguito digitopressione su arti e addome per evidenziare segno della fovea in un paziente con endocardite batterica causata da staphylococcus aureus.
il paziente si trovava in isolamento da contatto, per 'visitarlo' ho indossato unicamente guanti in lattice (riporto delle ferite su una delle due mani) senza attenermi alla procedura di utilizzo del camice apposito.
Ho sempre eseguito, sotto guida medica, profilassi antibiotica in caso di manovre odontoiatriche.
é necessario che esegua una profilassi anche in questo caso oppure posso ritenermi tranquilla?
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma certamente nessun rischio
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio e le auguro una buona serata