Utente 572XXX
Buongiorno,
Ho 32 anni siccome negli ultimi 2 anni mi si sono rotti i capillari dell'occhio più volte mi è stato consigliato di sottopormi all'holter pressorio.

Nel risultato c'e scritto che i valori sistolici e diastolici rientrano nei limiti di norma, ma che si evidenzia un ridotto ritmo circadiano con un ridotto calo notturno dei valori.

È indice di qualcosa?

Grazie
Federica

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l emorragia congiuntivale NON ha niente a che vedere con i valori pressori, contraria,ente a quanto molte persone pensino e perfino qualche dottore pensi.
l emorragia congiuntivale è infatti VENOSA mentre la ipertensione è ARTERIOSA.

purtroppo
ignoranza di questi banali concetto è frequente anche nei medici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Buonasera,
La ringrazio per la risposta, si figuri che anche l'oculista mi ha risposto che non era un problema di occhio ma di controllare la pressione.
Le chiedo solo una precisazione... l'indicazione del fatto che di giorno è nei limiti ma di notte la mia pressione non si abbassa come dovrebbe necessità di una cura?


Grazie ancora

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non c e scritto che la pressione non cala la notte , ma che che c è un ridotto calo nottturmo dei valori pressori , ma partendo da vslori pressori normali
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza