Utente 396XXX
Buongiorno,
Vi chiedo un consiglio che in ogni caso non sostituisce una visita cardiologica che ho già fissato.
Facendo il certificato di idoneità all:attività fisica mi è stato riscontrato un soffio al cuore.
Per tranquillizzarmi mi ha consigliato un ecocardio.
Premetto che sono una persona ansiosa e ipocondriaca e alla visita ero iperagitata tant'è che alla visita avevo cuore a mille e pressione alta mentre a casa ho provato la pressione con tranquillità e avevo 74-125 con 85 battiti.
Ma il soffio può essere dovuto dall'ansia?
E comunque in via teorica può essere anche un soffio non patologico?

Grazie
Un saluto

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
di solito sono soffi fisiologici.
Esegua un ecocolordoppler cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 396XXX

Certamente la visita l'ho già prenotata. Ma secondo lei la mia ansia durante la visita può portare a questo soffio che in condizione "normale" non si sentirebbe? Grazie e scusi il disturbo.
Saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No.
Un soffio non dipende certo dall'ansia, ma la maggior parte sono soffi innocenti.
Con l'ecografia si toglie il pensiero

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza