Utente
Buongiorno,

Premetto che ho 26 anni, I miei genitori prendono correntemente medicinali per il cuore e mia nonna ha subito una operazione per la sostituzione della valvola.

Venerdi ho effettuato in elettrocardiogramma di controllo e il cardiologo mi ha fornito il seguente risultato:

Ritmo sinusale 80 bpm, conduzione AV nei limiti, segni di sovraccarico del ventricolo sinistro.

Utile confront con tracciati precedent ed eventuale visita cardiologica con ecocardiogramma.


Al leggere segni di sovraccarico ventricolo sinistro non nego mi sia salita in poco di preoccupazione data anche la mia eta l`idea di avere problem cardiaci non mi entusiasma affatto.
Cosa significa avere dei segni di sovraccarico ventricolo sinistro e come devo procedere a questo punto?

Non resta altro che effettuare in ecocardiogramma per approfondire la questione?
Si intende con ecocardiogramma in ecodoppler?


Ringraziando per la disponibilita vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L ECG è come un quadro ...occorre vederlo,persapere sesia bello o meno è non badare al solo giudizio di altri che l hanno visto
Quindi me lo può inviare via mail a condizione che sia completo di dati anagrafici del paziente data e luogo della,struttura ,altrimenti per ovvi motivi medico legali non lo,prenderò neppure in considerazione .

Mail cecchinicuore@ gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso