Utente
Buonasera dottori da stamattina ho un dolore di tipo trafittivo al petto in alto spostato a sinistra quasi vicino l’ascella.
Stavo guidando ed ho avvertito questo fastidio che mi trascino da tutto il giorno con alti e bassi, il dolore si accentua con un respiro profondo o in base alla posizione, volevo aggiungere che sono iperteso quindi sono in cura con bisoprololo 2, 5 e norvasc da 5 al giorno ho effettuato l’ultima visita cardiologica senza problemi a novembre in questo momento ho 65 battiti al minuto ed una pressione di 135/95.
Vi chiedevo se c’è da preoccuparsi per problemi cardiaci?

Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore e la sua durata escludono un dolore cardiaco
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore avrei un’altra domanda da farle spesso la sera dopo una giornata Abbastanza tranquilla appena mi siedo in poltrona inizio a sentire dei forti tonfi al cuore se misuro il battito cardiaco sento distintamente 2/3 colpi a vuoto al minuto se mio mi alzo e faccio altro tutto passa, le confesso che la mia preoccupazione arriva alle stelle. Cosa posso fare?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono banali extrasistoli
se cio le provoca preoccupazione programmi un holter così si tranquillizzerà

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso