Utente
Salve, sono una ragazza di 32 anni! Non ho mai sofferto di nessun disturbo di salute.
Anni fa purtroppo in un periodo un po’ brutto, iniziai a fare uso di cocaina.
Purtroppo una sera ebbi una specie di attacco di panico.
Da allora spaventata smisi completamente.
Ho smesso già da quasi un anno.
Ai tempi, usai la sostanza per circa un anno.
Ho fatto diversi elettrocardiogrammi al pronto soccorso, che a quanto pare risultano negativi, mi hanno sempre dimessa dicendomi che sono attacchi di ansia.
Non mi hanno mai voluto praticare neanche un ecocardiogramma! A riposo completo dopo diverse ore il battito sembra regolare, ovvero oscilla tra i 68/ max 80 battiti al minuto, ma in movimento (non sotto sforzo) ma in movimento anche leggero, schizzano subito a 90/ 100! Se salgo le scale o cammino velocemente, o anche se fumo e bevo del vino arrivano anche a 120/130 È una cosa normale?
A me sembra tachicardia, e ho paura che la sostanza usata per un anno mi abbia creato qualche danno al cuore, dato che prima non soffrivo assolutamente di questo disturbo.
Io lo sento che qualcosa nel mio corpo è cambiato, ma continuano tutti a dirmi che si tratta di ansia, cosa mi potete dire per tranquillizzarmi?
Cosa mi consigliate?
Un ecocardiogramma leverebbe ogni dubbio?
Grazie per la gentile attenzione.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Consiglierei di eseguire un ecocolordoppler cardiaco ed un esame holter delle 24 ore.

se vuole ce ne faccia sapere l esito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie,per la veloce risposta,in effetti è proprio quello che presto ho intenzione di fare.Ma nel mentre cercavo più una rassicurazione,le sembra una cosa grave che possa mettere in pericolo la mia vita? O eventualmente una cosa risolvibile ? I valori le sembrano troppi alti? Sono le ultime domande,poi non la disturbo più. Mi sono dimenticata di dirle che a volte ho una leggera dispnea tanto che devo fare degli sbadigli per prolungare il respiro! Fumo molto di meno adesso,un tre sigarette al giorno! Ma spesso quando fumo mi gira la testa, e se bevo alcolici il battito sale... Calcoli che faccio una vita molto sedentaria. Non mi muovo praticamente quasi mai.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In realtà sono valori del tutto tranquillizzanti
Se le da noia il fumo e L alcool perché fuma e beve?

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ha ragione.... purtroppo levare la sostanza non è stato semplicissimo,quindi ogni tanto qualche sigaretta e qualche bicchiere di vino sono soliti calmarmi,lo faccio come valvola di sfogo....Sono consapevole di essere in errore e di non potermi lamentare se ho questi malesseri!! Cercherò di adottare uno stile di vita un po’ più sano. Al più presto svolgerò gli esami che mi ha gentilmente consigliato,e le farò sapere l’esito,grazie mille per il suo prezioso tempo,e per avermi tranquillizzato sui valori,un saluto dalla Sicilia.