Utente
Gentili dottori,
Ho 23 anni e soffro di disturbi di ansia spesso concentrata sul cuore.
Sono vegetariano, fumo circa 8-10 sigarette al giorno, sono astemio.
La mia paura per il cuore è nata 2 anni fa, quando durante una attività fisica sentì per la prima volta 4 extrasistoli di fila e pochi mesi dopo sentii che un mio coetaneo era improvvisamente morto di infarto.
Lo spavento fu grande e da lì cominciai a fare vari controlli.
Circa 8 mesi fa ho fatto un ecocolordoppler ed elettrocardiogramma, con questi risultati:

"Ventricolo sinistro di volume normale e spessore parietale normale; la cinetica globale e indici funzionali della fase elettrica risultano nella norma per età, sesso e tipo costituzionale.

Atrio sinistro di volume normale, il setto interstiziale è integro
La valvola mitrale è nativa e si apre completamente.
I lembi appaiono ridondanti.
Rigurgito valvolare sottile, poco esteso in atrio, diretto verso la parete posteriore
Radice aortica di calibro normale.
Sezioni destre appaiono di volume normale.
Fascio moderatore di Leonardo non si apprezza.

Aorta ascendente non si riesce a visualizzare, valvola aortica è nativa e tricuspide come di norma.
I lembi sono sottili e normomobili con apertura distopica conservata e commessura distopica al centro del vaso.
Flusso trans-valvolare anterograda normale.
Jet da rigurgito sottovalvolare aortico non si evidenzia.

Valvola tricuspide lievemente insufficiente senza evidente aumento della P.
A. P stimata (<35mmHg) "

Vorrei sapere cosa si può evincere da queste informazioni, e soprattutto se la normalità che viene espressa in alcuni punti potrebbe tranquillizzarmi sul buon funzionamento del mio cuore.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il suo cuore funziona benissimo
Se continua a fumare, come ben sa, ha un elevato rischio di infarto ictus e di cancro.

Se continua fumare alla sue eta' significa che in realta' non e' preoccupato assolutamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottor Cecchini,
È stato chiaro e velocissimo. La ringrazio profondamente. Intendo eliminare questo vizio dannoso il prima possibile.
Buon lavoro.