Utente
Salve, sono un ragazzo di 33 anni, molti anni fa in seguito ad un periodo di forte stress ho cominciato ad avere episodi di extrasistole, battiti più forti ben distinti, la cosa mi spaventava ma tutto sommato non era troppo invalidante.
Nel frattempo ho fatto alcune visite specialistiche, non recentissime, e a quanto pare il mio cuore e' sano.
Con il passare degli anni la situazione e' un pochino cambiata, praticamente da qualche tempo questi battiti irregolari non sono ben distinti come prima, o almeno il colpo che sento e' meno forte, ma sono più frequenti.
Questo si verifica in alcune situazioni, quando ho reflusso, quando ho mal di testa, quando sono particolarmente stressato o ansioso, anche con forte caldo, quando fumo qualche sigaretta di troppo, sia a riposo che durante uno sforzo.
La questione e' che questa cosa mi mette in allarme, soprattutto se sono in giro, e aumenta l' ansia, tendo a chiudere lo stomaco e il tutto peggiora.
Da questo consulto non mi aspetto di risolvere, capisco che dovrei andare nuovamente a visita, vorrei solo un parere sulla situazione, e cercare di capire se queste cose si possono superare e in quale modo, farmacologico e non.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei non deve eseguire una visita,
deve solo,programmare un Holter delle 24 ore.
ma se non smette di fumare alla sua età ha un elevato rischio di cancro ictus ed infarto

altro che palpitazioni

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,l' holter serve a capire di cosa si tratta e a fare una diagnosi?!A 33 anni ho un elevato rischio di cancro,ictus,infarto?Non ho ben capito,si riferisce al fumo da sigaretta o alle palpitazioni?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi riferisco al fumo del quale consoce benissimo i rischi.

L' holter serve a capire il tipo e la quantita' di extrasistoli che la disturbano e che sono facilitate, tra l'altro, dalla nicotina.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ok Dottore,serve un holter.Grazie e buona serata.