Utente
Salve ho avuto un bisnonno che è morto a 37 anni (deduco di arresto cardiaco perché penso che un infarto non venga a 37 anni) volevo capire se ho familiarità diretta per questa cosa anche perché ho avuto un aritmia strana una volta in bici il mio cuore è passato da 130 battiti a 150 per poi riscendere graduatamente premetto che sono un tipo molto ansioso e ho fatto tutti gli esami (ecocolordoppler prova d asforzo elettrocardiogramma e mi sono comprato addirittura un elettrocardiogramma portatile Kardia) volevo sapere c’è familiarità diretta il rischio è alto grazie mille a chiunque vi risponderà e ammiro moltissimo il vostro mestiere voi siete i veri eroi.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il bisnonno morto in giovane età non è da considerarsi una fsmiliarita per morte improvvisa.
Lei è ossessionato dai problemi cardiaci, come si può evidenziare in precedenti consulti .

finché lei non deciderà di farsi curare da uno psicoterapeuta la,sua qualita di vita si ridurrà sempre di più.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso