Utente
Salve vorrei riportare il mio referto dell’elettrocaridiogramma
Tachicardia sinuosoidale
Frequenza cardiaca 100bpm
PR ai limiti bassi
QT nei limiti
Scarsa progressione dell’onda R in V1-V2
Deviazione assiale destra
Modeste alterazioni a specifiche della ripolarizzazzione ventricolare
È qualcosa di grave?
Ho 19 anni e sono un soggetto molto ansioso e ipocondriaco e mi spavento facilmente grazie mille a chi mi risponderà
Ho fatto anche analisi del sangue nella normale da quello che ho letto

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È un ecg normale da come è descritto


arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Eh mi scusi ma mi sono soffermata sulla scarsa progressità dell’onda R e ho visto su internet che potrebbe trattarsi anche di infarto o ipertrofia ventricolare sono preoccupata.

[#3] dopo  
Utente
Dottore mi potrebbe rispondere ?

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente le rispondo quando posso , compatibilmente con il lavoro
Non sei o a sua disposizione ne’ lei sta
Morendo ..

Detto questo ciò che ha letto in giro come dice lei sono enormi sciocchezze

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5] dopo  
Utente
Stamani dottore mi sono svegliata dopo un brutto sogno e mi sono molto agitata, ho avuto una sensazione strana, di tachicardia o come se il cuore mi si fermasse, e mi sono molto agitata, può essere qualcosa di grave ?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono somatizzazioni ansiose

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7] dopo  
Utente
Non avevo dolori ma comunque mi sono agitata tanto, tanto da dire infarto... e durato pochissimo circa 10 secondi

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A maggior ragione non e' un disturbo di tipo cardiaco

Si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso