Ipotensione ortostatica

Gentili dottori,
Sperando di essere nella giusta sezione, vi scrivo per chiedervi un parere su alcuni sintomi emersi nell’arco di poche settimane intorno a febbraio e ancora perduranti.
Ho infatti sviluppato una improvvisa ipotensione ortostatica ed ora, quando mi alzo da posizione distesa a quella in piedi, ho vertigini e devo chinare il capo in avanti per ridurle, poggiandomi sulle ginocchia.
Il tutto dura circa 5/6 secondi e si presentano nella quasi totalità delle volte. Sempre da febbraio il mio sonno è diventato frammentato. Non ho difficoltà ad addormentarmi ma ho diversi risvegli nell'arco della notte e alla fine non riesco più a prendere sonno. Per questo motivo credo, durante il giorno avverto una certa sonnolenza.
Avverto poi una certa spossatezza, spesso improvvisa, che poi perdura per diverse ore e un dolore costante al fianco sinistro, all’altezza delle ultime costole.
Al tatto, pigiando sulla zona, si sente un click e il dolore si sposta sull’addome, alla sinistra dell’ombelico.
Le mie condizioni di salute sono apparentemente buone.
Gli esami del sangue regolari se non fosse per i globuli bianchi bassi (3. 3 quando il range è da 4 a 11).
Ho eseguito anche i raggi, una tac della zona interessata ed una ecografia addominale.
Tutto negativo. Sono uno sportivo e a riposo ho circa 40 battiti al minuto.

Cosa potrebbe provocare questi sintomi cosí all’improvviso?
In particolare l’ipotensione ortostatica, la spossatezza e il sonno irregolare.

Grazie per la cortesia
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
mi vuole dire, per cortesia un solo valore pressorio che ha misurato?


grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
In effetti non ho alcuna misura della pressione durante il cambiamento di posizione Sento solo che quando passo dalla posizione distesa a quella in piedi mi gira la testa. La mia pressione è normale e compresa tra 110/115 su 65/70. Oggi per esempio era 112/68.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
In effetti non ho alcuna misura della pressione durante il cambiamento di posiziome ...questo,scriverei,stesso


quindi do cosa parliamo?
del sesso degli angeli?

la saluto e concludo la mia consulenza

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
Le ho descritto dei sintomi, comunemente collegabili all'ipotensione ortostatica. Mi aspettavo un parere o ulteriori domande. Se avessi avuto i dati sul cambiamento della pressione da posizione sdraiata a quella in piedi avrebbe voluto dire avere già fatto una visita dal cardiologo non essendo in grado di misurarla con le apparecchiature di casa.
Per quanto mi riguarda non mi ha fornito alcuna consulenza.
La saluto e concludo la mia risposta.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test